breaking news

Siracusa| Blitz GdF al Tar di Catania. Giudice Trebastoni indagato per “Sistema Siracusa”

19 Gennaio 2019 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Blitz GdF al Tar di Catania. Giudice Trebastoni indagato per “Sistema Siracusa”
Cronaca
0

Emerge un altro personaggio nell’intricata vicenda Sistema Siracusa. Un altro uomo di diritto e di giustizia è indagato, un altro aspetto inquietante: sentenze vendute.

Altro colpo di scena nella vicenda Sistema Siracusa. Un altro indagato eccellente; un giudice del Tar. E’ un altro  elemento che viene a galla da quando gli avvocati siracusani, Pietro Amara e Giuseppe Calafiore, coinvolti in prima linea nel grosso scandalo giudiziario Sistema Siracusa, hanno deciso di collaborare con gli inquirenti. Gli episodi contestati che sarebbero legati ancora una volta ad Amara e Calafiore (adesso ai domiciliari perchè hanno deciso di collaborare).

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno fatto irruzione negli uffici del Tar di Catania e sequestrato gli atti giudiziari a firma del giudice del Tar di Catania Dauno Trebastoni, indagato per corruzione insieme ai due avvocati siracusani per i quali il tribunale si pronuncerà il prossimo 21 febbraio.

Secondo gli inquirenti, il giudice Trebastoni avrebbe riferito ad Amara e Calafiore notizie coperte da segreto d’ufficio sui casi riguardanti le aziende Open Land e Am Group Srl (collegate al gruppo Frontino) nei contenziosi contro il Comune di Siracusa (vicenda centro commerciale Fiera del Sud) e contro la Sovrintendenza ai Beni culturali e ambientali di Siracusa per la realizzazione di alcune villette in zona Epipoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com