breaking news

Siracusa| BONIFICA 10, DIPENDENTI SCRIVONO A MATTARELLA

Siracusa| BONIFICA 10, DIPENDENTI SCRIVONO A MATTARELLA
Sindacale
'
0

Non ricevono stipendio da quasi 4 mesi: “Non vogliamo finire nella sacca del precariato diffuso”.

Stanchi della situazione, i dipendenti del Consorzio di Bonifica 10 sede di Belvedere in Siracusa scrivono direttamente al Presidente della Repubblica Mattarella. Dal mese di novembre ad oggi tutti i dipendenti dei Consorzi in Sicilia non percepiscono alcuna mensilità. Nella lettera si esprime la preoccupazione fondata,  che la sorte dei dipendenti dell’Ente Pubblico vigilato dall’Assessorato alla Agricoltura costituito con legge regionale 45/92,  legata ad una riforma del comparto che da anni si preannucia ma che di fatto non è mai approdata in legge.  I Consorzi di Bonifica  hanno svolto nella storia dell’agricoltura siciliana verso la fine dell’ 800 ad oggi un ruolo riconosciuto da tutti, per le opere realizzate e messe in funzione necessarie agli agricoltori ed a tutto il comparto agroalimentare.  “Oggi lo spettro è di essere considerati un peso per poi finire nella sacca del precariato diffuso, o di essere considerati inutili, per gli oltre 1000 dipendenti a tempo indeterminato e per i restanti 1200 precari e le loro famiglie, hanno deciso di consegnare al Presidente Mattarella alcune considerazioni sul ruolo e sulle possibilità di rilancio del settore”.  Si legge nella nota di categoria.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com