breaking news

Siracusa| Catanesi e rumeni gli autori delle “spaccate”

Siracusa| Catanesi e rumeni gli autori delle “spaccate”
Cronaca
'
0

E’ tornato a volare l’elicottero dei carabinieri stamattina. Ma la droga stavolta non c’entra. Catanesi e rumeni insieme in trasferta a Siracusa per “ripulire” 42 negozi. 

L’operazione è rivolta al contrasto dei cosiddetti furti con “spaccata” avvenuti in provincia. Una vera e propria organizzazione criminale formata da catanesi e rumeni in trasferta in terra di Siracusa per portare a termine razzie nei negozi di ogni tipologia commerciale. L’ultima clamorosa quella dei tabacchi.

Vetrine sfondate con l’ariete, un’auto appositamente utilizzata e poi abbandonata, probabilmente anch’essa provento di un furto. Per questo reato sono finite in carcere 13 persone, molti i giovani,  tra catanesi e rumeni. Oltre un anno di indagini hanno portato a galla elementi interessanti: dieci le auto utilizzate come ariete, centraline elettroniche, 300 chili di tabacchi sottratti in un solo episodio e destinati successivamente venduti illecitamente; 42 episodi rilevati nella sola provincia di Siracusa. Ulteriori approfondimenti nelle prossime or

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com