breaking news

Siracusa| Centro raccolta rifiuti. Chiude Arenaura, Targia riprende dopo le feste

7 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Centro raccolta rifiuti. Chiude Arenaura, Targia riprende dopo le feste
Cronaca
0

Il passaggio tra Igm e Tekra nella gestione della raccolta rifiuti urbani crea inevitabilmente dei traumi. La notizia ufficiale arriva proprio dal vecchio gestore e non fa presagire nulla di buono: chiude definitivamente da domani il centro comunale di raccolta di contrada Arenaura, mentre è già chiuso l’ecosportello di viale Ermocrate. Il nodo sarà sciolto lunedì con la risposta del TAR su Igm. Che potrebbe ritornare.

Frattanto, il nuovo gestore Tekra fa sapere che per i prossimi sei mesi, in attesa del nuovo bando, fa sapere che per domani e dopodomani non verrà ritirato l’organico per tutte le utenze e, nel pomeriggio di sabato, anche il ritiro del cartone sfuso per le utenze commerciali.

Disagi in tutta la città, ravvisati soprattutto nel quartiere Borgata dove sono scomparsi pure i contenitori collettivi, dove non passa il servizio di raccolta rifiuti da qualche giorno. Disperati, stanchi di tenere sacchi di spazzatura varia in casa, qualcuno ha caricato la propria macchina di immondizia domestica e si è recato direttamente al centro raccolta di Targia. Ma con grande sorpresa e dispiacere ha trovato il cancello chiuso serrato: solo un cartello avvisava che la data di apertura è da destinarsi e sarà comunicata.

A quel punto, c’è chi torna con la coda in mezzo alle gambe ed i sacchetti di spazzatura nuovamente a casa. Ma c’è anche chi, per stizza e protesta, lascia tutta l’immondizia dietro il cancello del centro raccolta di Targia. Con tutte le conseguenze che si possono immaginare. Qualcuno dice “la gente che non sa come fare, è quella che non paga la Tari!”. Può darsi. Ma il disagio adesso vale anche per chi paga la tassa regolarmente. I due giorni di pausa, non di fine servizio definitivo. E’ solo un problema fisiologico a causa del passaggio storico. Due giorni di sospensione per le festività dell’Immacolata che cade nel week end.

La città deve stringere i denti in questa fase transitoria:  questa organizzazione che viene riomproverata all’assessore al ramo Coppa, sta alimentando un combattimento interno, seppur moderato ma esistente, all’interno della stessa compagine politica che appoggia la giunta. La situazione “rifiuti” starebbe per sfuggure al controllo con le lamentele della gente che trova Targia chiusa (momentaneamente, si dice) e Arenaura (per sempre, per il cambio Igm /Tekra). Il Comune fa sapere che tutto si risolverà già da lunedì quando si saprà il pronunciamento del Tar sul ricorso IGM. Che potrebbe ritornare al suo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com