breaking news

Siracusa | Chiuso circolo privato nonostante i divieti: sanzioni per il presidente e avventori

Siracusa | Chiuso circolo privato nonostante i divieti: sanzioni per il presidente e avventori
Cronaca
0

Controlli e rispetto delle norme anticovid a Siracusa: la polizia irrompe in un circolo privato, lo chiude e sanziona presidente e persone presenti.

A seguito di predisposti servizi voluti dal Questore di Siracusa, finalizzati al rispetto della normativa anti covid ed alle norme anti assembramento, nella giornata di ieri, agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura hanno effettuato attenti controlli in alcuni esercizi commerciali. Particolare attenzione è stata prestata al rispetto delle norme anti assembramento ed al rispetto delle norme che regolamentano la somministrazione di alimenti e bevande in questo particolare momento di pandemia. In specie, un circolo privato, sito nel quartiere della Borgata è stato trovato aperto con persone all’interno, nonostante il divieto assoluto di apertura per le attività riguardanti i centri culturali, sociali ed i locali ricreativi.

Il presidente del circolo è stato sanzionato e  l’attività è stata chiusa per 3 giorni, sanzione accessoria che il circolo osserverà dopo il ritorno alla normale attività. Gli avventori sono stati anch’essi sanzionati secondo le vigenti disposizioni anti covid. Inoltre, nella serata, sono stati  controllati negozi di vendita al dettaglio di alimenti e bevande. Nel complesso sono state sanzionate 7 persone per avere consumato sulla pubblica via bevande dopo le ore 18. In totale sono state elevate sanzioni per oltre 21.000 euro.

Sempre a Siracusa, controlli a soggetti sottoposti a limitazioni della liberta’ personale: un arrestato ed un denunciato. Agenti della Squadra Mobile, nel corso di predisposti servizi finalizzati al controllo dei soggetti che in città sono sottoposti a limitazioni della libertà personale, hanno arrestato, in flagranza del reato di evasione, Merlino Giuseppe, siracusano di 42 anni, evaso la scorsa notte dagli arresti domiciliari nonostante avesse il braccialetto elettronico. Allo stesso sono stati ripristinati gli arresti domiciliari. Inoltre, agenti delle Volanti hanno denunciato un detenuto in permesso premio che si erta allontanato dal proprio domicilio. Infine, agenti delle Volanti hanno arrestato, nei pressi di Via del Santuario, Conselmo Stefano, siracusano di 35 anni, già conosciuto alle forze di polizia, sorpreso mentre cercava di rubare un’autovettura. L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, è stato posto ai domiciliari.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com