breaking news

Siracusa| Convegno su fede e omosessualità

Siracusa| Convegno su fede e omosessualità
Attualità
0

Domenica in via Brenta con Stonewall e Chiesa Evangelica Battista sull’onda emotiva di Orlando

Quarantanove morti e cinquantatrè feriti, è questo l’orrendo bilancio della strage di Orlando in Florida. Vittime di un giovane islamico che ha ucciso in nome della sua fede e del suo dio. Vittime dell’odio incontrollabile e mortale instillato da un’omofobia di origine religiosa sulla quale Cattolicesimo e Islam si incontrano e virtualmente si stringono la mano.   “Sono tanti i ragazzi e le ragazze che si sentono rifiutati da una chiesa cattolica ostile e matrigna – dice la professoressa Tiziana Biondi, presidente dell’associazione Lgbt “Stonewall” – Un rifiuto che crea in loro un profondo malessere interiore”. E che Islam e cattolicesimo hanno diffuso nei secoli radicandolo in una società ancora oggi largamente omofoba dove a volte il suicidio diventa l’estrema difesa della persona omosessuale contro una vita distrutta dall’umiliazione e dalla persecuzione. “La vita di fede delle persone omosessuali e transessuali è difficile – afferma Ioana Ghilvaciu, pastora della chiesa evangelica battista siracusana – perché la maggior parte delle chiese cristiane le ritiene fuori dal progetto di Dio. E’ dunque l’ora che esse si prendano le proprie responsabilità per i pregiudizi che hanno diffuso nella società. Ed è per questo che abbiamo voluto promuovere un convegno: per demolire il concetto di omosessualità come peccato”.   Il convegno, ideato dalla Ghilvaciu insieme alla comunità Battista di Siracusa, e promosso in collaborazione con Stonewall, si intitola “Fede e omosessualità”, ed avrà luogo domenica 26 giugno alle ore 18,00 nella Sala Rossa della Rete Centri Antiviolenza di Raffaella Mauceri fondatrice del primo sportello antiviolenza omofoba per donne e minori nato in Sicilia nel lontano 2007.  E sarà un convegno di alto profilo. Agli interventi dei due illustri relatori, la teologa femminista Letizia Tomassone e il dott. Claudio Cappotto, psicologo, sessuologo e psicoterapeuta, seguiranno gli interventi della pastora Ghilvaciu, della Presidente di Rete Raffaella Mauceri, della Presidente e del vicepresidente di Stonewall, Tiziana Biondi e Alessandro Bottaro, e le vive testimonianze di alcuni ragazzi e ragazze, gay, lesbiche, bisex e trans.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com