breaking news

Siracusa | Denunciate tre persone per possesso illegale di armi

Siracusa | Denunciate tre persone per possesso illegale di armi
Cronaca
'
0

Nel pomeriggio di ieri, agenti della Squadra Mobile, a seguito di specifica attività d’indagine mirata alla ricerca di armi e materiale esplodente.

La polizia ha denunciato un uomo di 65 anni per aver acquistato, per corrispondenza, un’arma senza le previste autorizzazioni, detenuta illegalmente e rinvenuta a seguito di  perquisizione domiciliare. L’arma, una carabina ad aria compressa, era stata acquistata da un sito spagnolo. Inoltre, gli agenti della Squadra Mobile hanno denunciato per i reati di ricettazione e detenzione illegale di armi due uomini, di 59 e 57 anni, trovati in possesso di due carabine rinvenute e sequestrate nelle rispettive abitazioni a seguito di perquisizione.

Per un 37enne eseguito ordine di carcerazione per reato di estorsione. Nel pomeriggio di ieri, agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un ordine di Carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, nei confronti di un uomo di 37 anni, siracusano, ritenuto responsabile del reato di estorsione commesso a Siracusa nell’agosto del 2006. L’uomo è stato portato nel Carcere di Cavadonna per espiare una pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione.  

Ad Avola, denunciate tre persone per violenza privata. Agenti del Commissariato di P.S. di Avola, nella giornata di ieri, hanno denunciato tre persone, rispettivamente di 68, 35 e 38 anni, per il reato di violenza privata. Gli stessi, nel pomeriggio del 14 marzo ultimo scorso, hanno raggiunto sulla SP4, in direzione Avola Antica, un uomo loro debitore per precedenti forniture di limoni, costringendolo a fermarsi con la propria automobile. Successivamente lo hanno strattonato sottraendogli le chiavi e minacciandolo di morte se non avesse loro restituito la somma di 600 euro quale corrispettivo della mancata fornitura di limoni. Inoltre, nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato di P.S. di Avola hanno eseguito un Ordine di Carcerazione, emesso dalla Corte di Appello di Catania, nei confronti di un uomo di 44 anni. L’uomo dovrà scontare la pena definitiva della reclusione pari a 3 anni e 18 giorni e dell’arresto per 2 mesi per il reato di traffico di sostanze stupefacenti. Dopo le incombenze di rito, l’uomo è stato portato nel carcere di Cavadonna.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *