breaking news

Siracusa | Divieto di avvicinamento per un 29enne. Perseguitava la sua ex

11 Novembre 2021 | by Redazione Webmarte
Siracusa | Divieto di avvicinamento per un 29enne. Perseguitava la sua ex
Cronaca
'
0

Eseguito dagli agenti dell’ufficio trattazione pratiche di polizia giudiziaria dell’U.P.G.S.P. una misura cautelare personale del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi frequentati dalla stessa, nei confronti di un uomo di 29 anni.

La vicenda riguarda un rapporto sentimentale interrotto da una donna e vede il suo ex fidanzato protagonista di numerosi episodi persecutori. Infatti, l’uomo, non rassegandosi alla fine del rapporto, molestava la sua ex cagionandole un perdurante e grave stato di ansia e di paura che l’ha costretta a rivolgersi alla Polizia. Al termine di una corposa attività istruttoria, l’Autorità Giudiziaria competente ha emesso l’odierno provvedimento eseguito dagli uomini dell’U.P.G.S.P. 

Contrasto alle piazze di spaccio – arrestato un uomo in possesso di marijuana. Non si ferma l’azione di contrasto della Polizia di Stato nei confronti degli spacciatori che operano nelle cosiddette “piazze dello spaccio” siracusane. Ieri, agenti delle Volanti, in via Don Luigi Sturzo, hanno proceduto al controllo di quattro persone una delle quali, alla vista della volante, ha tentato la fuga cercando di disfarsi di una busta di plastica. Gli uomini diretti dalla dott.ssa Guarino, prontamente, recuperavano l’involucro che conteneva 15 grammi di marijuana già suddivisa in dosi pronte per la vendita al dettaglio e riuscivano a bloccare l’uomo, un siracusano di 29 anni, il quale veniva trovato, altresì, in possesso di 90 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. L’uomo veniva arrestato e posto ai dei domiciliari.

Ad Avola, arrestato un uomo per furto ed eseguita una misura cautelare. Nel pomeriggio di ieri, agenti del Commissariato di Avola, su segnalazione di un collega libero dal servizio, hanno arrestato, in flagranza di reato, un avolese di 47 anni, responsabile del reato di furto aggravato. Lo stesso, infatti, è stato sorpreso in possesso di diversi capi d’abbigliamento ancora le etichette indicanti la marca e la taglia. Tutta la refurtiva era stata rubata in un negozio che si trova all’interno di un centro commerciale sito in Contrada Risicone. L’uomo, dopo le incombenze di legge, e su disposizione dell’Autorità giudiziaria competente, è stato posto ai domiciliari. Inoltre, sempre nella giornata di ieri, gli uomini diretti dal dott. Venuto hanno eseguito una misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di ritorno, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Siracusa, nei confronti di un avolese di 38 anni, accusato del reato di maltrattamenti in famiglia, perpetrati nei confronti dei suoi genitori.

A Noto, eseguito un ordine di carcerazione  a un 44enne appartenente ad una nota etnia nomade. Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di P.S. di Noto hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti un uomo di 44 anni, appartenente ad una nota etnia nomade, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte D’Appello di Napoli. L’arrestato è stato condannato, con sentenza definitiva passata in giudicato, per i reati di rapina ed estorsione aggravata in concorso, commessi nel 2010 ad Aversa. Dopo le incombenze di legge, l’uomo è stato condotto in carcere a scontare la pena residua di  2 anni , 2 mesi e 20 giorni di reclusione.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com