breaking news

Siracusa| Domani Miss Reimann racconta

Siracusa| Domani Miss Reimann racconta
Cultura
'
0

Da domani visite guidate teatralizzate a Villa Reimann: perchè Christiane scelse Siracusa? 

 

Chi era Christiane Reimann? Perchè scelse Siracusa? Cosa ha rappresentato la sua figura ai primi del Novecento? Le risposte a queste domande si potranno trovare nelle visite teatralizzate promosse dalla società Erga che avranno luogo a Villa Reimann in viale Necropoli Grotticelle a Siracusa. Domani, venerdì 24 giugno, alle ore 18 ed alle ore 19,30, due visite nell’ambito dell’evento “Miss Reimann” che punta anche a restituire ai siracusani la figura di una donna che ha scelto Siracusa. Infermiera danese naturalizzata italiana, Christiane Reimann è stata segretaria dell’International Council of Nurses (ICN). Il suo ruolo è stato così importante da determinare la nascita del Premio Christiane Reimann. Le sue scelte, gli amori, Siracusa, la decisione di donare le sue proprietà al Comune. Nel corso della visita sarà possibile ammirare alcuni locali della villa ed i giardini. L’attrice Giorgia D’Acquisto racconterà la biografia ed i pensieri dell’infermiera danese, personaggio femminile molto forte, che ha saputo imporsi: attraverso le parole, con un sottofondo musicale, immersi nei luoghi che lei ha vissuto profondamente, sembrerà quasi di trovarsi di fronte la Reimann che racconterà se stessa. Il secondo momento della visita sarà la degustazione enogastronomica a cura del cuciniere Maurizio Urso, e dell’Organizzazione Nazionale dei Degustatori di Vino Delegazione di Siracusa. Un percorso attraverso i cibi che lei amava, prodotti strettamente legati al nostro territorio e alla storia di Miss Reimann. L’evento è organizzato da Secret Siracusa, in collaborazione con il Comune di Siracusa, Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino), il Consorzio Universitario Archimede. E’ necessaria la prenotazione.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *