breaking news

Siracusa| E dopo il porto non si tocchi la Cam Com

12 Febbraio 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| E dopo il porto non si tocchi la Cam Com
Politica
'
0

Ancora una volta sindaci e deputati danno prova di fare fronte comune contro il rischio di accorpamento delle camere di commercio di Catania, Siracusa e Ragusa e si rivolgono al presidente Crocetta e all’assessore.

bloggif_5885d3a95cd61Stessa levata di scudi per la port authority oggi anche contro la sospensione dell’insediamento della Camere di Commercio di Catania, Siracusa e Ragusa. Fanno ancora una volta fronte comune i deputati regionali e nazionali con i sindaci dei comuni della provincia di Siracusa facendo proprie le istanze e le aspettative del mondo delle imprese, delle associazioni datoriali, dei sindacati dei lavoratori, degli ordini professionali e dalle associazioni di consumatori.

Considerato che tutta la fase e le procedure eseguite per arrivare all’accorpamento delle tre Camere di Commercio di Catania, Siracusa e Ragusa hanno creato diversi dubbi e perplessità sulla legittimità degli atti e visto che il TAR di Catania si esprimerà nel merito dei ricorsi in data 26 maggio per uno e il 06 luglio per il secondo, vista la volontà espressa dal Presidente Crocetta con la nota trasmessa al Ministro delle Attività Produttive sul recepire le istanze del territorio di Siracusa sull’annullare e rivedere gli accorpamenti delle 3 Camere di Commercio. Sindaci e deputati chiedono al presidente Crocetta e all’assessore alle attività produttive di sospendere l’insediamento del consiglio camerale delle camere di commercio di Catania, Siracusa, Ragusa previsto per il 14 febbraio. A firmare il documento unitario i deputati Regionali: Bruno Marziano, Marika Cirone, Vincenzo Vinciullo, Giuseppe Sorbello, Giambattista Coltraro, Giuseppe Gennuso; I Deputati Nazionali: Sofia Amodio, Giuseppe Zappulla, Stefania Prestigiacomo, Bruno Alicata; I Sindaci: Giancarlo Garozzo (Siracusa), Corrado Bonfanti (Noto), Giovanni Cannata (Avola), Sebastiano Scorpo (Solarino), Paolo Amenta (Canicattini Bagni), Vincenzo Parlato (Sortino), Sebastiano Carbè (Buscemi), Orazio Scalorino (Floridia), Salvatore Palermo (Francofonte), Giuseppe Cannata (Melilli), Michelangelo Giansiracusa (Ferla), Corrado Calvo (Rosolini), Saverio Bosco (Lentini), Carlo Scibetta (Palazzolo A.), Sebastiano Pisasale (Cassaro), Alessandro Caiazzo (Buccheri), Antonello Rizza (Priolo G.), Roberto Bruno (Pachino), Cettina Di Pietro (Augusta).

INFO CORSO650x250

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *