breaking news

SIRACUSA E IL SUDEST SICILIANO CANDIDATI A CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019

SIRACUSA E IL SUDEST SICILIANO CANDIDATI A CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019
Attualità
0

“Siracusa e il Sudest siciliano” candidati a Capitale Europea della cultura 2019. La decisione è stata presa al termine dell’assemblea svoltasi alla Soprintendenza di piazza Duomo e alla quale hanno preso parte gli amministratori delle città del Val di Noto che fanno parte dell’omonimo Distretto. Dopo Palermo, quindi, “Siracusa ed il Sudest siciliano”, è la seconda candidatura isolana a “Capitale europea della Cultura” che per il 2019 toccherà ad una città italiana. “Siracusa ed il Sudest siciliano- dichiara l’assessore alle Politiche culturali, Mariella Muti- presenteranno una candidatura unitaria cercando di fare sistema. Che questo possa costituire un elemento fondante perché non ci sia una semplice candidatura ma una candidatura autorevole ce lo dimostra, ad esempio, la scelta di Venezia che alla Commissione esaminatrice si proporrà come “Venezia ed il Nordest”. Da un punto di vista culturale Siracusa per secoli è stato il faro per tutto il Mediteraneo e questo ruolo può continuare a recitare insieme ad un’intera area che è legata in maniera indissolubile anche da fattori storici, urbanistici, economici e sociali”.
Adesso si metterà in moto la macchina organizzativa che, attraverso vari passaggi, dovrà portare alla presentazione ufficiale della candidatura entro il 2013, mentre la scelta avverrà entro il 2015. Primo appuntamento il 14 aprile a Ravenna al convegno organizzato per individuare il modello di candidatura più rispondente ai criteri fissati dall’Unione Europea e che meglio potrà rappresentare l’Italia nel 2019. “In sede di finanziaria della Regione Siciliana- aggiunge l’assessore Muti- sono stati previsti 300mila euro per “Palermo Capitale della Cultura”: senza fare campanilismi e senza nulla togliere alla città capoluogo, chiediamo alla nostra deputazione regionale di farsi carico di prevedere un altro fondo specifico a sostegno di questa candidatura.. Fermo restando che adesso occorre mettere in moto tutto un meccanismo di relazioni tra tutte le forze istituzioni ed imprenditoriali delle province del Sud est della Sicilia per fare sistema attorno ad una candidatura che ritengo autorevole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com