breaking news

Siracusa| Edili, azione sistemica per migliorare

3 Dicembre 2016 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Edili, azione sistemica per migliorare
Sindacale
'
0

Sul penultimo posto per qualità della vita affibbiato alla provincia siracusana Gallo (Filca Cisl): “Il nostro settore si salva soltanto se tutti prendono coscienza della sua strategicità”.

«Un’azione sistemica, che coinvolga tutti gli attori presenti sul territorio per migliorare la qualità della vita, aggiungere servizi attraverso le infrastrutture e, in questo modo, risollevare il settore edile ormai a rischio collasso. Subito gli stati generali del settore edile». Paolo Gallo, segretario generale della Filca Cisl Ragusa Siracusa, sintetizza il momento di crisi in un bisogno di condivisione di idee e progettazione. Un modello di “comunità” politica reale che, verso un unico obiettivo, riunisca le forze e l’impegno per superare la stagnazione del momento. «Bisogna lavorare insieme – sottolinea Gallo – è l’ultima via che ci resta. Riacquistare la consapevolezza rivoluzionaria di un lavoro sinergico di tutti i soggetti chiamati a occuparsi dei singoli settori economici. L’edilizia è in stato di crisi e il trend non accenna a cambiare. Serve rivedere tutta la programmazione della politica. Serve ripensare lo stesso territorio adeguandolo alle esigenze della popolazione, ai servizi da erogare, alla stessa sicurezza alla luce dei rischi idrogeologici. Serve aggredire la crisi rinnovando l’impegno di tutti – aggiunge il segretario della Filca Cisl – Il sindacato è disponibile a riunire tutti i soggetti coinvolti affinché, in un unico grande osservatorio, si ripensino le linee guida e si rilanci un settore fondamentale per l’intero sistema economico. L’edilizia, tra gli ingranaggi dell’economia di scala provinciale, – continua Gallo – è quello più importante. Il numero di addetti, le imprese, l’indotto collegato, i benefici nei servizi e nelle infrastrutture, la massa salariale mossa, ne fanno il motore. Il nostro nuovo anno inizierà con questa proposta – ha concluso il segretario degli edili Cisl di Ragusa Siracusa – Il nostro settore si salva soltanto se tutti prendono coscienza della sua strategicità. Questo territorio può avere ancora una nuova speranza di rilancio se tutti prendono coscienza della necessità di unire forze e sforzi. Tornare a costruire mura resistenti su fondamenta sicure.  Noi, come Filca Cisl, apriremo il 2017 con questo obiettivo prioritario.»

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com