breaking news

Siracusa| Elezioni, eccellente risultato delle donne

Siracusa| Elezioni, eccellente risultato delle donne
Politica
'
0

Vinciullo (NCD): “Ottimo risultato delle liste “Lentini Protagonista” e “Noto Protagonista”. Desirèe Galati la più votata a Sortino”.

“Ottimo risultato delle liste “Lentini Protagonista” e “Noto Protagonista”. Lo comunica soddisfatto l’On. Vincenzo Vinciullo, Coordinatore Provinciale delle liste che hanno come aggettivo qualificativo il termine “Protagonista”. La lista “Noto Protagonista” è la più votata della coalizione che aveva candidato l’ottimo Salvo Veneziano, con un risultato eccezionale delle donne candidate che si sono piazzate al terzo e al quarto posto, a pochi voti dai primi due. Stesso risultato ha conseguito a Lentini la lista “Lentini protagonista”, che si è piazzata prima della coalizione e quarta in tutta la città, con un’ottima affermazione sempre delle donne candidate, a dimostrazione della grande capacità che le donne hanno quando si cimentano in politica. Nello Bongiovanni, a Sortino, per più 200 voti, non riesce nell’impresa di essere eletto sindaco, nonostante l’impegno straordinario che ha profuso in questa campagna elettorale, scontrandosi, con grande generosità, con le altre liste. A Sortino, straordinario risultato raggiunto da Desirèe Galati (foto) che con 438 voti è in assoluto la più votata di Sortino, a dimostrazione che i cittadini sanno riconoscere chi si impegna quotidianamente nell’interesse della collettività e del territorio. L’affermazione delle donne candidate nelle tre realtà comunali, ancora una volta, dimostra la bontà del voto di genere, per il quale mi sono battuto in Commissione Affari Istituzionali prima che passasse in Aula. Un risultato, ha concluso l’On. Vinciullo, come gli altri anni, che riempie di soddisfazione me e tutta la comunità umana che si riconosce in un progetto politico fatto di impegno, lavoro, sacrifici e, mi sia consentito dire, risultati”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *