breaking news

Siracusa | Eseguita un’ordinanza di carcerazione e denunciate due persone

6 Febbraio 2022 | by Redazione Webmarte
Siracusa | Eseguita un’ordinanza di carcerazione e denunciate due persone
Cronaca
'
0

Nel pomeriggio di ieri, agenti delle volanti hanno eseguito un’ordinanza di carcerazione, emessa dal Tribunale di Siracusa, in aggravamento della precedente misura cautelare, nei confronti di un siracusano di 24 anni.

Dopo le incombenze di rito, il giovane è stato accompagnato nel carcere di Noto. Alle ore 9 e 30 circa di ieri, gli agenti sono intervenuti in via Luigi Cassia a seguito della segnalazione di un’aggressione. Giunti sul posto, i poliziotti hanno accertato che la lite tra due persone era dovuta a dissapori legati a problemi condominiali e hanno  denunciato un uomo di 33 anni per lesioni personali aggravate.

Inoltre, poco prima delle 4 di questa mattina, gli agenti delle volanti, nel corso dei controlli antidroga che ogni giorni interessano le cosiddette piazze di spaccio siracusane, hanno ispezionato una palazzina sita in via Italia 103. E a seguito del rinvenimento, nel pianerottolo dell’ultimo piano, di materiale utilizzato per il confezionamento di droga,  hanno perquisito due appartamenti in uso ad un giovane di 26 anni, ed hanno rinvenuto 90 grammi di hashish, tre bilancini di precisione e un coltello da cucina intriso di sostanza stupefacente. 

Nel secondo appartamento, inoltre, sono state rinvenute e sottoposte a sequestro due pistole a salve con canne occluse, una cartuccia calibro 6,35 e 250 cartucce a salve, 4 candelotti categoria f4 per i quali è prevista la vendita a persone titolate e altro materiale pirotecnico nonché, infine, ulteriori 0,4 grammi di hashish. Il ventiseienne, a seguito di ciò, è stato denunciato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per detenzione abusiva di armi. Infine, i poliziotti delle volanti, nella serata di ieri, sono intervenuti presso il locale pronto soccorso per la segnalazione di un cittadino extracomunitario in stato di ebbrezza che infastidiva i presenti.  L’uomo andava in escandescenza e aggrediva il personale della vigilanza, rompendo gli occhiali di un metronotte e per tali motivi veniva sedato.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *