breaking news

Siracusa | Esiste un piano vaccini siciliano? Lo chiede Art.Uno a Razza e Musumeci

Siracusa | Esiste un piano vaccini siciliano? Lo chiede Art.Uno a Razza e Musumeci
Politica
'
0

Secondo l’esponente regionale di ArticoloUno Pippo Zappulla, ci sarebbero delle discrepanze sulla individuazione delle categorie nella somministrazione dei vaccini in Sicilia.

<Non ci possono essere, infatti,  categorie di lavoratori considerati operatori di servizi e beni essenziali che devono garantire senza soluzione di continuità produzione e servizi e poi trattati come figli di un dio minore. Ritengo un atto di elementare rispetto e necessità quello di inserire tra le priorità da vaccinare i soggetti fragili con priorità al mondo della scuola, lavoratori dei beni essenziali, persone fragili e a quelle categorie di operatori a cui, durante  il lockdown, fu chiesto di continuare a lavorare. esponendoli più di altri al rischio del contagio> prosegue Zappulla. “Chiedo,con urgenza – conclude Zappulla – all’Assessore Razza  al Presidente Musumeci di conoscere  se esiste un Piano Vaccini Regionale in sinergia  con quello nazionale? Musumeci e Razza vadano oltre la propaganda e comunichino  ai siciliani tempi, modalità, organizzazione  e categorie:  con l’auspicio che  insieme ovviamente a quelle già individuate ( sanità, scuola, forze dell’ordine, over 80 ed  rsa)  si pongano prioritari   tutti quei cosiddetti soggetti fragili e lavoratori considerati operatori di servizi e beni essenziali che hanno retto, e reggono,  le redini del Paese e della Sicilia nel periodo  della pandemia>.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com