breaking news

Siracusa| Euridice: II Edizione “Flauti in Concerto” a Siracusa

Siracusa| Euridice: II Edizione “Flauti in Concerto” a Siracusa
Spettacolo
0

Si è svolto nei giorni scorsi alla Chiesa di S. Paolo Apostolo, in Ortigia, la serata musicale “Flauti in Concerto”, a conclusione della seconda edizione della Master di Flauto, tenuta dal Maestro Prof. Francesco Bruno, attuale docente di flauto al Conservatorio “A. Corelli” di Messina.

La Master, avviata lo scorso 20 ottobre 2018, è stata promossa dall’Associazione di Cultura Musicale “Euridice” e sponsorizzata dall’ente di formazione Quark Group Consulting s.r.l. Il corso, che ha validità sull’intero territorio nazionale e sarà spendibile ai fini della valutazione dei titoli artistici, ha avuto una durata complessiva di 56 ore ed ha visto la partecipazione di flautisti provenienti da tutta la provincia di Siracusa. Il progetto di una Master dedicata ad uno strumento, nella fattispecie il flauto, persegue l’obiettivo di valorizzare le potenzialità esecutive del flauto e dei flautisti del luogo, mediante la diffusione del  repertorio musicale, sia da solisti, sia in ensemble, secondo le nuove tendenze interpretative musicali.

L’edizione di quest’anno di “Flauti in Concerto” ha visto l’esecuzione di brani suonati da diversi flautisti, accompagnati in maniera eccelsa dal pianoforte del maestro Francesco Drago. Sono stati scelti brani per flauto e pianoforte di autori quali Bach, Vanhal, Devienne, Faurè e Bohm. Nella seconda parte del concerto, invece, sono stati esegtuiti brani in formazione di ensemble di flauti, di autori come Nino Rota, Ennio Morricone, e degli arrangiamenti di due compositori siciliani, Nicola Gullì e Piero Cicero Santalena. Con l’esecuzione del brano Libertango di Astor Piazzolla si è concluso il concerto, il quale, attraverso l’articolazione della performance, ha visto una graduale e notevole crescita artistica dei corsisti, apprezzata calorosamente dal numeroso pubblico intervenuto.

La Presidente dell’Associazione di Cultura Musicale “Euridice”, Chiara Diana, dichiara a fine serata di essere pienamente soddisfatta di come sta maturando questo progetto musicale mirante a valorizzare le potenzialità sonore, migliorare le capacità tecniche e aggiornare le competenze didattiche dei flautisti appartenenti a gruppi strumentali e dei docenti del settore, operanti nel nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com