breaking news

Siracusa| Ex Comes ritornano a protestare

10 Gennaio 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Ex Comes ritornano a protestare
Sindacale
'
0

Stamattina i lavoratori hanno bloccato le portinerie della zona industriale impedendone l’ingresso alle autobotti. Dei 135 solo per 75 l’assunzione, ma solo 45 hanno fatto il colloquio propedeutico. “La FIM Cisl continuerà a battersi per i loro diritti.

Tornano a protestare gli ex lavoratori della Comes che questa mattina hanno bloccato le portinerie della zona industriale impedendo l’ingresso delle autobotti. Nel volantino distribuito lamentano il mancato rispetto dell’accordo siglato il 9 dicembre scorso con la ditta subentrante e che prevedeva, attingendo all’elenco di 135 lavoratori, un colloquio propedeutico all’assunzione dei primi 75 lavoratori. Assunzione, dicono i lavoratori, avvenuta soltanto per 45 di loro e senza aver sentito tutti gli ex Comes. “Una situazione grave e incomprensibile – ha commentato il segretario generale della FIM territoriale, Gesualdo Getulio – Una vicenda, questa della Comes, che continua ad avere una serie di problemi che purtroppo si riversano soltanto sui lavoratori. Massima vicinanza e solidarietà a tutti i lavoratori. La FIM continuerà a battersi perché vengano rispettati i diritti di tutti i 135 lavoratori. Non consentiremo che si giochi con i loro sacrosanti diritti.”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com