breaking news

Siracusa | Festa del donatore di sangue dell’Avis Comunale

20 Settembre 2021 | by Redazione Webmarte
Siracusa | Festa del donatore di sangue dell’Avis Comunale
Attualità
'
0

Si è svolta domenica sera all’Avis Comunale di Siracusa la festa del donatore di sangue. In programma inizialmente il 14 giugno era stata rinviata per i motivi legati alla pandemia da Covid-19. La nuova data era stata fissata per sabato 11 settembre ma il maltempo non ne aveva permesso lo svolgimento.

Finalmente domenica sera il cortile dell’Avis Comunale di Via Von Platen, 40 ha potuto accogliere tutti i suoi donatori per celebrarli e ringraziarli per il loro contributo periodico e gratuito che danno alla comunità. Il fulcro della serata è stata sicuramente la premiazione, da parte del Presidente Robert Fortuna, dei soci che hanno raggiunto le 25, le 50, le 75 e le 100 donazioni. Ospite della serata Adonà Mamo, eclettico performer e fine soprano naturale, siracusano di origine e ormai trapiantato nella grande Milano. Scritturato per alcuni musical teatrali di successo, nel 2019 ha partecipato a “Tali e Quali”, lo speciale condotto da Carlo Conti e dedicato alle imitazioni di personaggi famosi, in cui si è cimentato nell’imitazione della Divina Maria Callas. Durante la serata ha intrattenuto i donatori con una breve ma entusiasmante performance.   Musica e giochi per una serata all’insegna della spensieratezza, ma anche della riflessione, visto che l’Avis Comunale continua a salvare tante vite umane.

“Finalmente siamo riusciti a festeggiare la festa del donatore 2021, rimandata diverse volte per evidenti motivi legati alla pandemia che in questi ultimi due anni ci ha messo a dura prova, sottolinea il Presidente Robert Fortuna. Ringrazio tutti i donatori che hanno partecipato alla serata e in particolar modo i donatori che hanno raggiunto traguardi ragguardevoli. Con questa serata io, insieme al mio giovane direttivo, abbiamo voluto anche sensibilizzare tutte le persone che si vogliono avvicinare alla nostra realtà.”

“Questa serata, ribadisce Salvo Mandarà, ex Presidente dell’Avis Regionale di Sicilia e oggi consigliere dell’Avis Nazionale, era tra gli appuntamenti programmati per la festa del donatore di sangue di giugno, ma non era stato possibile svolgerla. Una festa importante, fondamentale e necessaria soprattutto per dare un piccolo riconoscimento per ciò che fa il donatore. Il donatore è sempre al centro di tutto perché è lui che, con la sua donazione periodica e gratuita, garantisce il sangue e il plasma nei centri trasfusionali e dà la possibilità a tanti malati di poter avere sangue e plasma per le proprie patologie. Il donatore per Avis è al centro dell’attenzione e noi questa attenzione la vogliamo riconoscere con tutto il cuore”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com