breaking news

Siracusa| Forza il posto di blocco e scappa

Siracusa| Forza il posto di blocco e scappa
Cronaca
'
0

In viale Paolo Orsi la scorsa notte un militare è stato quasi travolto dall’auto in fuga con a bordo un 19enne

La notte scorsa i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa, mentre stavano effettuando un posto di controllo sulla via Paolo Orsi, sono stati impegnati in un inseguimento dopo che, di fermare una autovettura, un carabiniere all’atto è stato quasi travolto dalla stessa, cadendo a terra, fortunatamente senza riportare gravi lesioni. È così iniziato un lungo inseguimento da parte di due gazzelle della Radiomobile, durante il quale il fuggitivo tentava più volte di speronare le auto militari, terminando poi in una contrada nei pressi di Canicattini Bagni ove l’autovettura inseguita andava a sbattere contro un muro.

Il conducente, nonostante tutto, ha tentato di fuggire nuovamente ingranando la retromarcia e sbattendo contro la macchina di servizio che sbarrava la strada. Il fuggitivo è stato identificato in Loris Scirpo, classe 1998, incensurato, di Palazzolo Acreide, che ha giustificato la sua condotta dicendo che voleva sottrarsi al controllo perché senza patente, perché mai conseguita, ed in possesso di due dosi di marijuana.

Scirpo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato, e gli sono state elevate contravvenzioni al codice della strada per guida pericolosa, senza patente e perché si è rifiutato di sottoporsi ad accertamenti sanitari per l’assunzione di stupefacenti viste le due dosi rinvenute. Dopo gli accertamenti di rito il 19enne, su disposizione dell’AG è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *