breaking news

Siracusa | Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2021

Siracusa | Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2021
Attualità
'
0

Entrano nel vivo i festeggiamenti dell’Avis Comunale di Siracusa per la festa del donatore di sangue, “Give blood and keep the world beating” è il claim della campagna.

Il primo appuntamento in programma è per sabato 19 giugno alle 20,15 al Castello Maniace con lo spettacolo teatrale “Aprire le braccia” (testo e regia di Annalisa Bianco). L’evento in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Culturali di Siracusa, con l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali, con l’Inda grazie alla presenza degli allievi dell’ADDA sezione Fernando Balestra e con l’Associazione Accoglirete. In occasione di questo spettacolo un ringraziamento particolare va al comune di Siracusa che grazie al suo patrocinio fornirà il palco e le sedie.

Vista l’attuale situazione pandemica l’ingresso allo spettacolo sarà a numero limitato e i donatori interessati a partecipare possono ritirare l’invito direttamente presso la sede dell’Avis Comunale di Siracusa di Via Von Platen, 40, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Ma i festeggiamenti non finiscono qui. Infatti è in programmazione una serata di convivialità per tutti i donatori che si svolgerà, non appena la situazione pandemica lo permetterà e anche la Regione Sicilia entrerà in zona bianca, presso il parcheggio della sede dell’Avis Comunale di Siracusa di Via Von Platen, 40.

Come spiega il presidente dell’Avis Comunale di Siracusa, Robert Fortuna, «l’edizione di quest’anno della Giornata mondiale del donatore assume un significato particolare. Il Covid ha rappresentato per tutti noi, donatori e staff un nemico invisibile e difficile da battere e solo adesso, seppur con cautela, possiamo guardare al futuro con fiducia. Se il numero di donazioni quest’anno per l’Avis Comunale di Siracusa è stato in leggero aumento, il merito va proprio ai nostri donatori che, anche nei mesi più complicati, non hanno fatto mancare impegno e donazioni. Questa festa del donatore vuole essere un momento di celebrazione per tutti noi con la speranza che i prossimi mesi, grazie alla campagna vaccinale in crescente diffusione, possano essere più sereni per tutti noi».

“Ringrazio tutti i nostri donatori per la loro opera meritoria – conclude il Presidente Robert Fortuna-. Donare sangue è un gesto concreto di solidarietà, significa donare una parte di se stessi a chi ha bisogno e quindi è un atto molto importante che guarda agli interessi della comunità contro ogni egoismo. Con la festa del donatore i vogliamo da una parte mostrare riconoscenza a tutti loro che periodicamente donano parte di sé a chi ha bisogno e dall’altra mantenere alta l’attenzione sull’argomento della donazione di sangue, soprattutto in vista dell’estate, un periodo in cui annualmente purtroppo si registra un brutto calo delle donazioni”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com