breaking news

Palermo| SIRACUSA HA IL SUO ASSESSORE POLITICO di Rosa Tomarchio

3 Novembre 2015 | by Rosa Tomarchio
Palermo|  SIRACUSA HA IL SUO ASSESSORE POLITICO di Rosa Tomarchio
Politica
'
0

Se il siracusano Bruno Marziano è assessore regionale è sicuramente grazie a Rosario Crocetta. La giunta siciliana quater infatti pare non sia gradita dal segretario regionale del PD, Fausto Raciti. L’ex segretario provinciale della Cgil correrebbe verso Istruzione e Formazione. Una gran bella gatta da pelare per il siracusano visto i malumori che animano il mondo dei lavoratori di un comparto che da tempo fa acqua da tutte le parti. Oltretutto, di formazione e istruzione Marziano ne mastica bene, anche a casa, visto che la moglie, ormai in pensione, è stata docente nell’ambito della formazione professionale. Storia vecchia, ormai. Andiamo all’aspetto politico, il più allettante. Detta così, la scelta del siracusano Marziano, appartenente all’area ex cuperliana che oggi appoggia incondizionatamente il governatore Crocetta, non dovrebbe trovare ostacoli da parte dei renziani siracusani con cui Marziano comunque avrebbe già fumato il calumè della pace. E questo grazie alla mediazione di Turi Raiti. Sarebbe stato il delegato dei cuperliani ad aver sigillato l’accordo persino tra fotiani e garozziani. Già perché sino a poco tempo fa occorreva fare un bel distinguo tra le due aree. Oggi tutto superato cosi come richiesto dall’alto, da Palermo. Ma veniamo più direttamente. In effetti, non ci sarebbe ancora la vera ufficialità. Da sempre dalla parte del mondo del lavoro, su Marziano si addensano diverse aspettative. Naturalmente, ci si aspettava per il territorio siracusano un assessorato più di peso. Certo, a Marziano non sarebbe dispiaciuto Agricoltura e Pesca, in questo modo avrebbe accorciato le distanze con la sua città natale, Noto, dove si correrà presto per le amministrative. Con una eventuale sindacatura, Marziano, avrebbe potuto suggellare con un vecchio sogno romantico la sua brillante carriera politica che molti darebbero quasi in dirittura d’arrivo e a quel sud-est cosi martoriato in questi giorni dal maltempo e per il quale sarebbe stato già richiesto lo stato di calamità al governatore Crocetta. E invece il primo impegno da assessore per Marziano sarà quello di risolvere la drammatica situazione in cui versano migliaia di lavoratori precari. Non sarà semplice, ma le carte il cigiellino ce l’ha tutte per osare. Cosa significherà per la provincia di Siracusa avere Marziano in giunta regionale? Sicuramente, l’ex sindacalista alla sua seconda legislatura all’Ars, “è uno che sa navigare e che i soldi li sa portare a casa”. Il successo dell’impresa? Dipenderà dalla sua “opposizione” all’interno del partito. Ma pare, come già detto, che l’accordo già sia stato sancito con Raiti tra garozziani e cuperliani. I meno graditi, sempre secondo i bene informati, sarebbero i deputati nazionali Pippo Zappulla (insieme alla consigliera comunale Simona Princiotta) e Sofia Amoddio da cui persino il “suo” assessore (all’ambiente) stia iniziando a prendere le distanze. Su Bruno Marziano Crocetta ha solo belle parole: «E’ un nome di grande prestigio, un politico ed un amministratore capace, come ha dimostrato negli anni in cui è stato presidente della Provincia di Siracusa. Anche come presidente della commissione Attività produttive ha fatto un egregio lavoro. È un persona molto corretta che stimo. Io non ho alcuna pregiudiziale, ma è una scelta che va fatta tutti insieme. Anche quando con Marziano abbiamo avuto polemiche, si sono sempre mantenute nei binari della correttezza. La questione sarà affrontata nel modo più opportuno, lo vedrei molto bene in quel ruolo». Marziano sarebbe il terzo politico ad entrare in Giunta dopo Baldo Gucciardi (Pd) andato alla Sanità, e Giovanni Pistorio (ex segretario regionale Udc) alla Funzione pubblica. Chi è Bruno Marziano. Classe 1952, segretario provinciale della Cgil dal 1994 al 1998, quindi presidente della Provincia regionale di Siracusa fino al 2008, anno in cui conquista il seggio a Sala d’Ercole, eletto nelle liste del PD, e riconfermato nel 2012. Questa la quarta giunta Crocetta: Mariella Lo Bello (Vicepresidente), Assessore per le attività produttive; Antonello Cracolici, Assessore per l’agricoltura, sviluppo rurale e della pesca mediterranea; Giovanni Pistorio, Assessore per le infrastrutture e la mobilità; Maurizio Croce, Assessore per il territorio e ambiente; Cleo Li Calzi, Assessore per il turismo, sport e spettacolo; Baldo Gucciardi, Assessore per la salute ; Gianluca Miccichè, Assessore per la famiglia, politiche sociali e lavoro ; Alessandro Baccei, Assessore per l’economia ; Carlo Vermiglio, Assessore per i beni culturali e l’identità siciliana ; Vania Contrafatto, Assessore per l’energia e i servizi di pubblica utilità; Antonio Fiumefreddo, Assessore delle autonomie locali e funzione pubblica, Bruno Marziano assessore alla Istruzione e Formazione. 

 

Visualizzazioni: 74

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com