breaking news

Siracusa| Il caso Antonello. “Tusa, dovevi restaurarlo. Dimettiti!”

8 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Il caso Antonello. “Tusa, dovevi restaurarlo. Dimettiti!”
Cultura
'
0

Il critico d’arte siracusano Paolo Giansiracusa, che da giorni ha ingaggiato una vera e propria battaglia a difesa del quadro del 1474, adesso chiede le dimissioni dell’assessore regionale ai Beni Culturali Tusa che prosegue col trasferimento del dipinto a Palermo.

“Se proprio volevi occuparti di Antonello, dovevi farlo per un nuovo urgente necessario restauro”. Continua la sua battaglia il critico d’arte siracusano Paolo Giansiracusa contro il trasloco de L’Annunciazione di Antonello da Messina da Siracusa a Palermo.

E ne spiega le motivazioni: “Il dipinto avrebbe subito dei traumi anni fa dopo l’ultimo restauro. Chi ha dato il nullaosta al trasloco? L’Istituto Regionale del Restauro? La Soprintendenza di Siracusa? La direzione del museo? Chi si assume la responsabilità del trasporto e dell’esposizione fuori teca dell’Annunciazione?”. “Se te lo porti in giro, non hai capito nulla della corretta conservazione delle opere d’arte. Lunedì 10, alle ore 9.30, è previsto un presidio davanti al Museo Bellomo. La parte sana di questa difficile terra si schiera in difesa di un dipinto fragilissino e rifiuta, ancora una volta, gli atti di arroganza e ignoranza della politica regionale.Saremo a migliaia per tutelare Antonello”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com