breaking news

Siracusa| Inbar premia la migliore tesi in Bioarchitettura

7 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Inbar premia la migliore tesi in Bioarchitettura
Cultura
0

Percorsi di Bioarchitettura: premiazione della migliore tesi in lina con INBAR Siracusa “Ugo Cantone”

Si è tenuta ieri mattina presso la SDS Architettura di Siracusa, alla presenza di numerose istituzioni territoriali, la cerimonia di premiazione della migliore tesi in linea con bioarchitetuura “Ugo Cantone”. L’itinerario canicattinese dell’ecomuseo degli Iblei : il recupero di un sistema produttivo dismesso a Cava Cardinale è la tesi vincitrice di Carmelo Gurruieri e Oliviero Guzzardo. I lavori della giornata del Seminario di studio, sono stati aperti dal direttore dipartimento ambiente energia agricoltura di INBAR Siracusa. A portare i saluti istituzionali per la SDS di architettura la presidente del corso di laurea prof.ssa Francesca Castagneto , l’Avv. Silvano La Rosa presidente del CUA Siracusa e la presidente PhD Francesca Pedalino di INBAR Siracusa, che ha ricordato lo spirito di questo premio, quello di fare da ponte tra il mondo accademico e la realtà territoriale, offrendo uno spunto di riflessione per una riqualificazione territoriale e che offra ai giovani la possibilità di proporsi attraverso vie di confronto con le istituzioni in maniera propositiva.
A conclusione dei lavori si è tenuta la Cerimonia di premiazione. Sono intervenuti i Sindaci della zona montana coinvolti nell’area di studio Marilena Miceli sindaco di Canicattini Bagni e Salvatore Gallo sindaco di Palazzolo Acreide che hanno voluto ringraziare l’INBAR Siracusa per l’opportunità data alla comunità nel promuovere la sostenibilità ambientale. La menzione speciale, tra i settori individuati dal bando di concorso nella fattispecie per l’area “architettonica- paesaggistica”, è stata attribuita ad Ada Garaffa con la tesi “Flyng Place: ridefinizione del Waterfront della città di Catania fra Natura e Architettura”, a consegnare le targhe il Prof. Maurizio Spina e l’Avv. Silvano La Rosa presidente del CUA che ha colto l”occasione per esprimere la volontà di veder pubblicati i lavori anche delle precedenti edizioni in collaborazione con l’INBAR Siracusa . Il premio ha il patrocinio dei due assessorati regionali all’Istruzione e beni culturali ed è partecipato dall’ANCE Siracusa e gli ordini professionali degli architetti, agronomi e ingegneri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com