breaking news

Siracusa| Investito va poi in escandescenza al pronto soccorso

27 Ottobre 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Investito va poi in escandescenza al pronto soccorso
Cronaca
0

Doppio intervento dei carabinieri al pronto soccorso, prima hanno trasportato il ferito poi intervengono per riportarlo alla calma. Era ubriaco e con precedenti.

PUBBLICITÀ ELETTORALE

Nella nottata di ieri i Carabinieri della Stazione di Cassibile e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa, nel corso di un servizio di controllo del territorio, su richiesta della centrale operativa, sono intervenuti per prestare soccorso ad un uomo investito da un’autovettura. Nello specifico un residente della frazione siracusana, rincasando dal lavoro, aveva notato un uomo in gravi condizioni fisiche riverso a terra. Pertanto ha immediatamente allertato il 118 e i Carabinieri per prestare il necessario soccorso sanitario all’uomo e ricostruire l’accaduto. Mentre il personale sanitario accompagnava il ferito al pronto soccorso, i militari dell’Arma hanno proceduto a effettuare i rilievi tecnici per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Immediatamente dopo i Carabinieri sono stati nuovamente allertati dai medici del pronto soccorso perché l’uomo ferito stava andando in escandescenza. L’intervento dei militari ha permesso di riportare la calma all’interno della struttura sanitaria e di continuare ad approfondire i la vicenda. Dai primi accertamenti sanitari è emerso che l’uomo era pesantemente sotto l’influenza di sostanze alcoliche e aveva riportato nel sinistro stradale la frattura di tibia e perone. Gli accertamenti di polizia invece hanno consentito di appurare che il ferito è un pregiudicato di origini siracusane. I Carabinieri hanno quindi avviato le indagini per poter ricostruire l’intera vicenda con chiarezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com