breaking news

Siracusa| La Biblioteca Storica, prima Inda, torna al suo ruolo originale

22 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| La Biblioteca Storica, prima Inda, torna al suo ruolo originale
Politica
0

Non è stata, in realtà, una inaugurazione quella della Biblioteca Storica. Dopo il primo intervento di restauro, il sito venne assegnato alla scuola Inda. Da quest’anno il Dramma Antico è ritornato alla sua originale sede (ex Convento di San Francesco di via Gargallo) e cosi i locali di S. Pietro sono ritornati al Comune.

Dopo un periodo di recupero, oggi l’edificio storico torna alla sua funzione originale, la Biblioteca Storica con un grande preziosissimo archivio di “reperti librari” di indiscutibile valore per la città di Siracusa.

Ricorda questi passaggi l’ex assessore comunale alla Protezione Civile Enzo Vinciullo. Era il periodo di Bufardeci sindaco. “Prendo atto, con piacere, che dopo oltre 10 anni dalla conclusione dei lavori di consolidamento, messa in sicurezza e restauro della Biblioteca storica della Città di Siracusa, che ho avuto modo di curare nella qualità di Assessore alla Ricostruzione,- dice Vinciullo -, l’amministrazione comunale, dopo che, per anni, l’edificio è stato destinato ad altre funzioni, non previste, a dire il vero, al momento del finanziamento dell’opera, avvenuto nel 2004, finalmente la stessa torna alla sua antica funzione”.

“L’opera è stata restaurata e finanziata con i fondi della Legge 433/91, per un importo di 775.000 euro – ricorda Vinciullo – Dopo aver atteso, per anni, questo risultato, oggi non posso non essere soddisfatto per la decisione assunta dall’amministrazione comunale” – conclude Vinciullo mostrando con orgoglio le foto sulle condizioni pietose in cui si trovava la biblioteca nel momento in cui iniziò a seguire l’iter per la sua apertura al pubblico e quelle immediatamente dopo la conclusione dei lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com