breaking news

Siracusa| La Film Commission torna in attività

Italia: “Siracusa Film Commission continua a confermarsi una preziosa intuizione dell’Amministrazione Comunale sin dalla sua nascita, nel 2013, all’interno del settore politiche culturali e turismo”.

“Lo abbiamo pensato come una struttura in grado di agevolare la realizzazione di progetti cinematografici, televisivi e audiovisivi in genere, all’interno del vasto patrimonio locale: in questa dimensione si è dimostrato un supporto valido ed efficace anche nella sinergia sviluppata tra uffici comunali, gli altri Enti interessati, i produttori ed i soggetti locali”.

Lo dichiara il vice sindaco, Francesco Italia commentando le prime attività dell’anno appena cominciato che ha già fatto registrare le collaborazioni per un documentario dedicato al Barocco in Sicilia, “Invitation au voyage” per una TV franco-tedesca e per una produzione giapponese per la TV TBS con “Panorami mozzafiato del mondo”.

“In questi anni- continua Italia- le attività di collaborazione sono state moltissime: le richieste di supporto continuano ad arrivare da case di produzione di diverse parti del mondo, dal Canada al Messico, dalla Cina al Giappone, passando per la Grecia e l’Europa. Film, fiction, programmi tv e molti progetti legati all’audiovisivo che circolano sui media e diventano virali sul web, oramai canale preferenziale per un target destinato a crescere e a moltiplicare la visibilità internazionale della nostra città”.

Dopo le collaborazioni con Rai, Sky, BBC, Endemol ed altre note case di produzione internazionali, anche questi primi mesi del 2018 dimostrano un’incoraggiante vitalità del settore. Un progetto appena realizzato è “Sicilia in 500”, esclusivo viaggio per le strade di Siracusa a bordo di una Fiat 500; la scorsa settimana la “Film Commission” ha coadiuvato Mediaset per la realizzazione della rubrica “Paesi e paesaggi”, ed ha collaborato per la terza volta con la The Box Film per la realizzazione di un filmato per Mercedes.

La The Box Film è la stessa casa di produzione che ha realizzato gli spot per la Sanpellegrino e per una nota bevanda giapponese prodotta col limone siracusano. E’ ancora in fase di preparazione una campagna pubblicitaria per un importante brand di moda indiano. Durante la stagione televisiva andranno inoltre in onda le puntate registrate l’anno scorso per un progetto didattico Rai e quelle del Centro televisivo Vaticano dedicato all’arte sacra.

Conclude Italia: “L’attenzione riservata alle bellezze di Siracusa dai media e dalle case di produzione internazionali, oltre a rafforzare la visibilità della nostra città nel mondo, produce evidenti ritorni in termini di presenze turistiche che, non a caso, anche nei primi mesi del 2018 si confermano in aumento.

E’ fuori di dubbio che il turismo culturale si confermi come uno dei principali strumenti di crescita e di sviluppo del nostro territorio, in un momento storico in cui tutta l’industria dell’accoglienza è chiamata ad un importante sforzo per consolidare e migliorare il numero e la qualità dei servizi offerti. Sotto questo profilo è esemplare la recente nascita di un nuovo infopoint, il quarto in città dal 2013, grazie alla collaborazione tra pubblico e privato”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com