breaking news

Siracusa| Lavori mai iniziati alla Borgata. E’ scontro

17 Gennaio 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Lavori mai iniziati alla Borgata. E’ scontro
Politica
'
0

Rotondo richiama all’appello l’assessore Piccione su alcuni interventi, mai fatti, alla Borgata S Lucia. “Ricordo che non è stato eletto dai siracusani”.

Tirata d’orecchie all’ assessore alla viabilità e trasporti del comune di Siracusa Salvatore Piccione, dopo i ripetuti solleciti da parte del presidente della Borgata, Fabio Rotondo circa la situazione in cui versano alcune strade della circoscrizione. Situazione che non è cambiata da quasi un anno. Insieme all’assessore i due avevano verificato e stabilito gli interventi da fare su via Pescara, Padova, La Spezia, ma anche su strisce pedonali in via Malta e la messa in sicurezza in via Unità d’Italia per la forte velocità in cui sfrecciano le auto, il montaggio di due specchi parabolici su incroci pericolosi.
Interventi che non hanno visto luce. “L’assessore Piccione è ben consapevole che tali interventi erano urgenti insieme alla presenza dei vigili urbani – dice Rotondo – oggi raramente impegnati nel controllo del quartiere; il sottoscritto insieme ai consiglieri della circoscrizione avevamo  dato agli abitanti della zona rassicurazioni riguardo alla celerità dei lavori. Ma l’assessore Piccione non può non ricordare gli impegni assunti nel mese di maggio 2017 ed a questo punto si chiede il perché dei mancati interventi e perché si prende un impegno per poi non attuarlo?”.
L’assessore non deve dimenticare che lui, a differenza dei consiglieri di circoscrizione  che sono sempre a contatto con gli abitanti del territorio, non è stato eletto nè si è mai candidato  – dice Rotondo – è solo stato indicato da un movimento, Orizzonte Siracusa, e sorprende non poco il silenzio del movimento per casi come questi, ci auguriamo che il Piccione si candidi alle prossime amministrative cosi verrà valutato dai cittadini del suo operato”.
Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com