breaking news

Siracusa| Mercatino di Natale ai Villini, “gli espositori vanno via”

18 Dicembre 2017 | by Rosa Tomarchio
Siracusa| Mercatino di Natale ai Villini, “gli espositori vanno via”
Cronaca
'
0

La nota del consigliere di Acradina Luigi Cavarra che parla di cattiva gestione dell’iniziativa da parte di una amministrazione comunale “fallimentare”. “Adesso sarei curioso di sapere come verrà organizzato l’ ultimo giorno dell’ anno in piazza Duomo”.

Perplessità sulla resa del mercatino di Natale ai Villini di Siracusa. A nutrile è il consigliere di circoscrizione Luigi Cavarra che invece elogia l’iniziativa dei commercianti del Cenaco Acradina Grottasanta per le casette in legno che in questi giorni stanno attirando l’attenzione dei siracusani lungo via Tisia. Non mancano le pecche. Cavarra parla di un ottimo volano per il turismo e il commercio, ma anche di migliorie futuribili da apportare ai mercatini di Natale. In via Tisia, per esempio, si potrebbero creare percorsi alternativi per gli automobilisti  accompagnati da un servizio vigili urbani, creare vie di fuga in caso di emergenza ed una postazione anche nella vicina scuola Tucidide di un’ambulanza, postare dei vespasiani igienici e ecologici per qualsiasi bisogno immediato”.
Ma fatte queste premesse , dice Cavarra, “sono contento del ripetersi questa iniziativa del mercatino di Natale nel quartiere Akradina, che serva da spinta da rilancio in termini economici e di affluenza anche per i commercianti del quartiere, e non vi è dubbio che l’albero tortile è quest’anno la ciliegina sulla torta, una maggiore attrattiva per piccini adulti, non solo per i frequentatori assidui di viale Tisia e dintorni”.
“Invece sono amareggiato e deluso dell’ esperimento dei mercatini dei Villini, vicino la Provincia di via Malta, dove vediamo tutti gli artigiani via via abbandonare le postazioni, -osserva Cavarra – tutto ciò non è altro che affermare ribadire e constatare l’impreparazione e la disorganizzazione di questa amministrazione fallimentare e che pian pianino va verso la fine tanto attesa e desiderata da tutti i siracusani. Adesso sarei curioso di sapere come verrà organizzato l’ ultimo giorno dell’ anno vista la manifestazione di interesse andata nel peggiore dei modi, ovvero, con il rifiuto ad organizzare l’ evento dell’unica associazione che aveva partecipato al bando del Comune”.
Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com