breaking news

Siracusa| “Musica sotto le stelle” nel cortile di via Mirabella

Siracusa| “Musica sotto le stelle” nel cortile di via Mirabella
Spettacolo
'
0

Presentata alla stampa l’edizione 2018 di “Musica sotto le stelle”, l’evento si svolgerà nel cortile dell’ex convento di San Francesco in Ortigia. Granata e Italia: “Presto altri eventi nelle periferie”.

Il sindaco, Francesco Italia, e l’assessore alle Politiche culturali, Fabio Granata, hanno presenziato alla conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di “Musica sotto le stelle”, il Festival di musica da camera che si terrà dal 20 luglio al 20 agosto nel cortile dell’ex Convento del Ritiro in via Mirabella.

“Un evento di grandissimo valore artistico che arricchisce l’offerta culturale di questa estate 2018”: lo ha detto il Sindaco, ricordando come l’iniziativa “Si pone nell’ambito della diversificazione della proposta di intrattenimento che la città offre non solo ai turisti ma anche ai siracusani. Sotto questo aspetto- ha concluso- l’invito alla “Vittorio Guardo” è affinché iniziative come queste possano trovare ospitalità anche nelle periferie”.

Argomento rilanciato dall’assessore alle Politiche culturali, Fabio Granata: “E’ chiaro che il centro storico sia la location più appetibile per questo tipo di eventi. Ma le attività artistiche e culturali devono essere indirizzate all’intera città. Su questo- ha concluso Granata- con il Sindaco c’è perfetta sintonia: siamo al lavoro perché non solo Ortigia ma anche altri siti, come il Castello Eurialo, Cassibile, piazza Santa Lucia possano ospitare nei prossimi mesi manifestazioni culturali di ampio respiro”.

E’ toccato a Marcello Cappellani e a Roberto Salerno, che per conto dell’associazione musicale “Vittorio Guardo” ne hanno curato la direzione artistica, illustrare il programma. 16 le opere che saranno rappresentate nelle 18 giornate in calendario, in alcune delle quali è prevista anche una degustazione.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *