breaking news

Siracusa | Nasce il movimento “Civico 4”, con in testa Michele Mangiafico

Siracusa | Nasce il movimento “Civico 4”, con in testa Michele Mangiafico
Politica
0

Mesi e mesi di impegno civile, un lungo periodo sulla scena sociale con l’unico obiettivo di portare avanti la partecipazione cancellata dallo scioglimento del Consiglio comunale. Un lavoro complesso, portato avanti con passione e impegno fino a quando, come una “visione”, il civico del Municipio, il numero 4, è diventato come una guida.

Nasce così il movimento “Civico 4”, con in testa Michele Mangiafico, già protagonista del civico consesso. Nel logo del movimento il senso di quella “visione”: consegnare alle prossime generazioni una città che abbia un valore aggiunto. Per tale motivo nel logo si vede un adulto che tiene la mano a un bambino formando quel famoso numero 4, sede della “cosa pubblica” per eccellenza.

Ci sono tanti modi, per fortuna, per rendere “significativa” un’esistenza, per darle valore. Uno di questi, senza dubbio, è quello di dedicare tempo ed entusiasmo alla comunità in cui si vive, in cui hanno vissuto i genitori, in cui crescono i figli. Prendere sul serio l’idea che il luogo che hai trovato per coltivare la sensazione di essere felice e l’idea di essere libero possa essere consegnato a chi viene dopo di te un po’ migliore” – dice Mangiafico, probabilmente in qualità di una bellissima bambina dai lunghi capelli biondi. Fattore, quest’ultimo, che da sempre è stato un faro nella politica dell’ex vicepresidente del Consiglio comunale. A lui si sono aggiunte tante altre persone con le quali Mangiafico sta condividendo questo percorso.

Ringrazio – continua Mangafico – coloro che per primi hanno ritenuto di offrire il loro tempo alla costruzione di questa prospettiva, coordinando i gruppi di lavoro in cui sarà suddiviso il nostro impegno nei prossimi ventiquattro mesi: Luca Barone (Bilancio e Patrimonio), Valentina Blandini (Politiche Sociali e Lavori Pubblici), Katia Drago (Politiche dell’infanzia, Diritti dei bambini e Volontariato), Serena Leone (Agenda Urbana, Sviluppo economico, Ambiente e Rifiuti), Anna Maiorana (Ortigia e Cultura), Enzo Masuzzo (Mazzarrona), Lucia Messina (Decentramento, Anagrafe, Personale, Servizi Cimiteriali), Sebi Miceli (Protezione Civile e Pubblica Istruzione), Marco Pignatello (Decoro Urbano, Verde Pubblico, Qualità dell’aria, Inquinamento), Alberto Restuccia (Tributi, Turismo e Sport), Paolo Risicato (Mobilità e Trasporti, Servizio Idrico), Luca Ruaro (Avvocatura, Contenzioso, Politiche giovanili, Politiche abitative e Urbanistica), Giada Surico (Tutela degli animali, Parchi e Riserve, Borgata).” Dopo la nascita del movimento, adesso la prossima “visione” è la tornata elettorale al Comune di Siracusa.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com