breaking news

Siracusa| Nella variante anche valorizzazione area Cenaco

Siracusa| Nella variante anche valorizzazione area Cenaco
Politica
'
0

La variante generale al PRG terrà conto anche delle indicazioni del piano di sviluppo strategico d’area vasta

Intervento di Alessandro Acquaviva dopo il voto degli emendamenti per la variante al Prg. L’auspicio del consigliere comunale è che si tenga conto delle indicazioni del piano di sviluppo strategico dell’area vasta della provincia siracusana. In tale ambito ricadrebbero anche i progetti di riqualificazione dell’area Cenaco Acradina Grottasanta, da tempo messi in standby alla Regione in attesa della giusta copertura finanziaria. Di seguito la nota di Acquaviva: “Con la votazione dell’emendamento n. 49  ,presentato dal sottoscritto nella seduta di ieri , il Consiglio Comunale ha approvato il recepimento ,nelle linee guida del PRG, del  parco progetti contenuti nel documento finale del piano strategico del marzo 2013 che  rappresenta la visione condivisa dello sviluppo del territorio e propone una serie di interventi specifici e integrati, frutto del lavoro di analisi e di confronto tra i diversi soggetti  locali, pubblici e privati. La città di Siracusa ha svolto sin dal 2009  il ruolo di Comune capofila  per la zona centro e ha sperimentato un percorso di integrazione e coordinamento con la Provincia Regionale di Siracusa, la Camera di Commercio di Siracusa ed i comuni capofila (Augusta, Avola), sindacati e confindustria. Dal punto di vista tecnico il piano strategico ha visto al lavoro un Gruppo di Piano interno all’amministrazione comunale, supportato da una assistenza tecnica esterna, ed un Comitato di Saggi, formato da personalità del mondo imprenditoriale, professionale ed accademico. Il Consiglio Comunale ,all’unanimità ,ha condiviso la mia proposta di integrare la pianificazione urbanistica con la pianificazione strategica di area vasta che costituisce uno strumento fondamentale per l’accesso ai fondi della Nuova Programmazione 2014-2020. I progetti del Piano strategico ricadenti nel territorio comunale di Siracusa:  -Uno dei principali interventi di sistema che riguarda  la città capoluogo, con ricadute importanti sull’intero territorio provinciale, è il progetto di riqualificazione del nodo di accesso alla città ,denominato INGRESSO SIRACUSA SUD – PARCHEGGIO SCAMBIATORE (viale Ermocrate, viale Paolo Orsi, via Columba),che interessa aree cruciali del sistema urbano (asse stradale di collegamento con l’autostrada, parco archeologico, stazione ferroviaria  ferrovia, nascente struttura portuale). L’obiettivo del progetto è il miglioramento del sistema di accesso e fruizione delle aree storico-archeologiche della città attraverso il ridisegno delle sezioni stradali e delle intersezioni e la realizzazione di un parcheggio scambiatore in aree ferroviarie dismesse. Altri progetti  individuazione di aree per parcheggi e attività di animazione sociale e culturale a servizio della pista ciclabile ( quartiere Grottasanta).  Realizzazione di un parco urbano con area attrezzata per la realizzazione di eventi, museo all’aperto, area di incontro dell’arte classica e moderna sul lungo mare di levante – Lotto Nord Isola di Ortigia . Completare ed estendere il rinnovamento del water-front siracusano, reso fruibile e funzionale dalla zona nord (Targia) alle foci del Ciane.  Realizzazione centri polivalenti di interesse sportivo -turistico. Progetto di rifunzionalizzazione dell’ambito di  via Tisia e Via Pitia attraverso la valorizzazione del centro commerciale naturale della (CENACO AKRADINA-GROTTASANTA). Progetto di rifunzionalizzazione della connessione tra la stazione ferroviaria di Siracusa e Piazzale Marconi per il miglioramento della viabilità  e dei servizi informativi. Programma integrato per il recupero e la riqualificazione della città – Social Housing Via grottasanta”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *