breaking news

Siracusa| Notte all’addiaccio per i dipendenti della Provincia

24 Ottobre 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Notte all’addiaccio per i dipendenti della Provincia
Cronaca
0

Non si ferma la protesta dei dipendenti dell’ex Provincia che hanno dormito nel palazzo di via Malta. Senza stipendio da quasi sei mesi. La Regione disattende ancora una volta le loro aspettative. “Se non arrivano i 13 milioni promessi da qui non ce ne andiamo!”.

Hanno trascorso la notte all’interno del Palazzo della Provincia di via Malta e poi giù a protestare in Ortigia, in piazza Archimede. Non si arrendono i dipendenti della ex Provincia che non hanno assicurati i loro stipendi da ben sei mesi. Sino a quando non arriveranno i tredici milioni di euro dalla Regione, come promesso, e non accrediteranno le nostre somme in Banca, noi non ce ne andremo via da qui.

Non si tratta del disagio espresso da un singolo dipendente, ma di una intera famiglia che ogni mese ha a che fare col proprio bilancio interno. Qui si parla di sopravvivenza. Molti dipendenti sono con l’acqua alla gola, già da tempo, rischiano di morire affogati travolti dalla burocrazia e dalla insensibilità di un governo regionale che altro non sa fare che tagliare senza prevedere la catastrofe sociale che ne consegue.

I sindacati restano al fianco dei lavoratori in protesta. E la politica che fa? Enzo Vinciullo, il presidente della commissione bilancio all’Ars, aveva detto chiaramente che la ragioneria di Palermo aveva già dato mandato e che le somme occorrenti sarebbero state accreditate in banca una settinana fa. Ebbene, nulla di tutto questo è accaduto. Qualcuno non dice la verità o non fa ciò che gli si dice giustamente di fare. La protesta continua ad oltranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com