breaking news

Siracusa| Nuovi dirigenti al comune, uno era con l’ex sindaco di Augusta, Massimo Carrubba

16 Ottobre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Nuovi dirigenti al comune, uno era con l’ex sindaco di Augusta, Massimo Carrubba
Politica
'
0

Sei nuovi dirigenti negli uffici di Palazzo Vermexio. O meglio solo uno. In realtà, quattro sarebbero riconferme e un’altro un ritorno. Tutti e sei sono stati indicati, su 17 aspiranti, dal sindaco Francesco Italia secondo le procedure di gara avviate per assegnare gli incarichi dirigenziali che li vedrà in carica per i prossimi tre anni. Tra i sei, il “megarese” Petracca scelto dall’allora sindaco Carrubba: “Con me tutte persone perbene. Una gran bella soddisfazione”.

E’ l’ing. Gaetano Petracca la new entry nell’assetto dirigenziale del Comune di Siracusa. La nomina è arrivata dal sindaco Francesco Italia. Petracca è manager di Euromed 1 (“sportello unico” dei servizi alle imprese, centro medico, ente di formazione, società tecnica di servizi alle imprese) ma soprattutto è stato direttore generale del Comune di Augusta ai tempi del sindaco Massimo Carrubba che sulla sua pagina social ha più di un buon motivo per commentare così: “La nomina dell’ing. Petracca quale dirigente al Comune di Siracusa, capirete bene, per me è davvero una bella soddisfazione. Professionalità, competenza, capacità manageriali, onestà, essere persone perbene, alla fine, paga sempre e sono qualità che, in maniera prepotente, emergeranno sempre, nella vita come nel mondo del lavoro”.

E l’ing. Gaetano Petracca, a quanto sembra, non sarebbe l’unica persona perbene scelta all’epoca dall’allora sindaco di Augusta, Massimo Carrubba che prosegue nella sua dichiarazione social facendo emergere una contraddizione “in termini”, certamente non sua: “Nella relazione di scioglimento del Comune di Augusta per infiltrazioni mafiose, in maniera tanto generica quanto sommaria, la Commissione di accesso dà un severo giudizio sui dipendenti ed i funzionari comunali (interni ed esterni).

“Contrariamente alle illazioni prive di qualunque riscontro concreto, i dipendenti comunali ed i vari professionisti esterni dell’epoca, sono invece tutte persone perbene e capaci. A distanza di anni, oggi, tale mia opinione è più solida che mai. In particolare proprio in riferimento ai cosiddetti “esterni” (che ho individuato su base fiduciaria nel pieno rispetto della Legge) sono ancora più convinto delle bontà delle scelte fatte.

“Infatti, non può essere certamente un caso se – oggi – la dott.ssa Francesca Ganci (segretario generale del Comune di Augusta dal 2004 al 2009) presta servizio, dopo una brillante carriera, nel Comune di Alessandria. Come non può essere mera casualità se – sempre oggi – il Prefetto Floreno Vacirca, Commissario del Libero Consorzio dei Comuni di Siracusa nomina quale segretario generale dell’ente provinciale il dott. Vincenzo Scarcella, al vertice dell’apparato burocratico del Comune di Augusta dal 2009 al 2012.

Se poi – ed è notizia di queste ore – l’ing. Gaetano Petracca (ex dirigente ed ex direttore generale del Comune di Augusta) vince la selezione pubblica indetta dal Comune di Siracusa e viene nominato dal Sindaco Francesco Italia dirigente dell’ente aretuseo, allora capite che sono davvero belle soddisfazioni. Quanti, con cattiveria ed invidia hanno goduto e godono delle difficoltà altrui (geometri/oggi uomini di cultura, ex consiglieri residenti fuori Augusta e delatori seriali sui social) dovranno farsene una ragione.

“Altri continueranno a rodersi dentro, sguazzando nel loro inutile e mediocre anonimato. Sono davvero felice di avere incrociato nella mia esperienza di primo cittadino di Augusta questi professionisti, senza mai mancare di ricordare la preparazione di quel galantuomo del Prof. Adolfo Parmaliana, scienziato di fama mondiale, bersaglio di vigliacchi, a Messina come ad Augusta”.

Venendo agli altri cinque dirigenti del Comune di Siracusa appena selezionati dal sindaco Francesco Italia. Riconferma per Enzo Miccoli alla guida del Comando della Polizia Municipale. Miccoli l’ha spuntata sul suo predecessore, Salvatore Correnti. Altra conferma per l’area amministrativa per Maria Distefano, mentre la vecchia conoscenza è Rosario Pisana ai servizi sociali.  Per quanto riguarda l’area tecnica, invece, sono stati riconfermati i dirigenti Natale Borgione (attualmente Lavori pubblici) e Gaetano Brex (Ambiente), la novità riguarda l’ultimo posto. Emanuele Fortunato (risorsa interna) torna in posizione organizzativa.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com