breaking news

Siracusa| NUOVO DIRETTIVO UILA

Siracusa| NUOVO DIRETTIVO UILA
Sindacale
'
0

Il segretario Di Pietro: “Numeri in crescita, siamo in prima linea per la questione dei forestali”

Presentato il nuovo direttivo Uila (Unione italiana lavoratori agricoli) di Siracusa, nella sala conferenze della Uil in via Arsenale. Presenti Sebastiano Di Pietro (segretario generale), Antonio Respisi (segretario organizzativo), Gianni Garfì (segretario con delega settore forestale), Giovanni Cannone (segretario), Sebastiano D’Urso (segretario) e Francesco Bartolo (tesoriere), oltre che il nuovo segretario regionale Nino Marino, che ha di recente sostituito il compianto Gaetano Pensabene. <<Questo incontro è stata l’occasione per esaminare attentamente le problematiche della nostra organizzazione – ha detto il segretario generale Sebastiano Di Pietro –ma anche per fare il punto su alcuni dati che ci hanno dato la consapevolezza di come la Uila sia in crescita. E’ stata importante la presenza del nuovo segretario regionale Nino Marino che ha sostituito l’ex segretario Gaetano Pensabene, perché anche la Uila Sicilia ha preso coscienza del rapporto che la nostra organizzazione ha con il territorio. Certo, ci sono dei problemi importanti da affrontare – ha proseguito Di Pietro – considerato che c’è la questione forestali che è un problema ricorrente, e si è parlato del nuovo contratto di lavoro la cui trattativa è stata avviata in queste settimane: il sindacato unitario ha presentato una piattaforma alla parte datoriale e aspettiamo di avviare il tavolo per iniziare di fatto questa trattativa>>. Dunque la Uila è una organizzazione in crescita? <<La Uila è una organizzazione in crescita e se da un lato ci fa piacere, dall’altro ci responsabilizza ancora di più: non possiamo fornire ad oggi un dato più preciso ma entro fine mese avremo un quadro numerico più dettagliato di come la nostra organizzazione sia sempre più punto di riferimento per il territorio>>.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com