breaking news

Siracusa| Ortigia dopo Brescia, fermarsi e ripartire

Siracusa| Ortigia dopo Brescia, fermarsi e ripartire
Sport
'
0

Pallanuoto. Commento amaro del tecnico Leone: “Mi rendo conto che c’è ancora tanto da lavorare”.

Preferisco fermarmi e ripartire dal 5 a 5. Gli ultimi due tempi sono da dimenticare. E’ il commento di Gino Leone (all. Ortigia nel dopo partita contro il Brescia.:Il tecnico mastica amaro per la sconfitta.
Lo sono per il risultato e, soprattutto, per il nostro nervosismo. A Genova avevamo vinto grazie al gruppo, allo spirito di squadra. Mi rendo conto che c’è ancora tanto da lavorare. Dovremo farlo in vista delle prossime partite e nessuno si potrà o dovrà tirare indietro”.
AN BRESCIA-C.C. ORTIGIA 15-5 (1-2/3-2/4-1/7-0)
A.N. Brescia – Del Lungo, Guerrato 3, C. Presciutti 1, Randelovic 1, Paskovic, Manzi 1, Muslim 1, Nora 2, N. Presciutti 3, Bertoli, Ubovic 2, Napolitano 1, Moretti. All. Alessandro Bovo
C.C. Ortigia – Patricelli, Siani, Abela, Puglisi, Di Luciano, Giacoppo 1, Camilleri, Ivovic, Rotondo, Danilovic 3, Casasola 1, Cusmano, Caruso. All. Gino Leone
Spettatori 100 circa. Di Luciano ha fallito un rigore parato da Del Lungo nel quarto tempo. Paskovic (B) espulso per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche: AN Brescia 8/13, Ortigia 2/7 + 1 rigore.
Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com