breaking news

Siracusa | Parcheggio Talete, Italia e Granata: “Rigenerare l’area”

12 Ottobre 2021 | by Redazione Webmarte
Siracusa | Parcheggio Talete, Italia e Granata: “Rigenerare l’area”
Attualità
'
0

Incontro al Vermexio con il comitato Levante Libero sul parcheggio Talete, Italia e Granata: “Rigenerare l’area e ridurre subito l’impatto della struttura”.

Il sindaco, Francesco Italia, e l’assessore alla Cultura, Fabio Granata, hanno incontrato stamattina una rappresentanza del comitato cittadino “Levante libero” sul parcheggio Talete confermando la massima attenzione, da parte della Amministrazione, sia rispetto al contenzioso con la Regione Siciliana sulla complessa vicenda amministrativa sia sulle prospettive di valorizzazione dell’intera area. Su questo secondo aspetto, il sindaco Italia e l’assessore Granata hanno dato la massima disponibilità a costituire una tavolo permanente di proposta e progetto con la facoltà di Architettura e con lo stesso Comitato al fine di perseguire una complessiva e ambiziosa rigenerazione attraverso i fondi del Pnrr o altri fondi strutturali. Allo stesso tempo, l’Amministrazione ha ribadito la volontà di mitigare “la grande bruttezza della facciata di cemento del Talete» avviando e completando in pochi mesi l’opera già progettata”.

«In attesa della risoluzione del contenzioso e di un progetto all’altezza della completa rigenerazione dell’area del Talete – affermano il sindaco Italia e l’assessore Granata – non intendiamo lasciare in queste condizioni i luoghi: si inizierà quindi con la mitigazione dell’impatto della facciata e con l’impiego intelligente delle altre somme già disponibili per migliorare complessivamente il manufatto. Quando avremo la certezza, i progetti e i fondi per intervenire ambiziosamente sulla rigenerazione complessiva dell’area della antica Marinella, lo faremo. Intanto lavoriamo sull’esistente, migliorando la bruttissima gabbia di cemento frutto di antiche responsabilità».

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com