breaking news

Siracusa| Più di cento negozi espongono il messaggio sui diritti dell’Infanzia

19 Dicembre 2017 | by Rosa Tomarchio
Siracusa| Più di cento negozi espongono il messaggio sui diritti dell’Infanzia
Attualità
'
0

Consegna degli attestati di partecipazione a studenti e negozianti che hanno preso parte al progetto “Diritti in Vetrina”, iniziativa sociale targata Unicef con Confcommercio. Ospiti di riguardo i musicisti dell’Orchestra di fiati del liceo classico Gargallo diretti da Giuseppe Uccello.

E’ stata l’Orchestra di Fiati del Liceo Classico Gargallo diretta dal maestro Giovanni Uccello a fare da colonna sonora alla manifestazione Unicef in collaborazione con Confcommercio che trae spunto dal progetto “Diritti in Vetrina”. Un centinaio e più  i disegni degli studenti siracusani che hanno “colorato” le vetrine dei negozi in città recando un messaggio forte di legalità e diritti negati dell’Infanzia. Intensi momenti di musica live e ricco repertorio proposto: Oregon, theme for trumpet (col giovane solista Di Maria), e il finale col quarto tempo di Sinfonia del Nuovo Mondo e l’intramontabile song di Fred Mercury “We are the Champion”.  Commovente il ricordo della prof. Mariella Bosco, a cui l’Orchestra ha tributato uno spiritual, recentemente scomparsa.

A presentare la manifestazione la portavoce Unicef a Siracusa la prof. Carmela Pace e il direttore di Confcommercio Francesco Alfieri. A fare gli onori di casa il dirigente scolastico del Gargallo Maria Grazia Ficara. A presenziare studenti e docenti degli istituti comprensivi e superiori della città (Nautico, Fermi, Gagini, Einaudi…) e tante buone intenzioni  per il prossimo anno, come il gemellaggio musicale tra il Gargallo e il conservatorio di Alessandria sotto l’egida di Confcommercio Siracusa.

Cameo riservato per i soci Cenaco Acradina Grottasanta che hanno risposto positivamente all’appello di Confcommercio e Unicef con l’esposizione nelle proprie vetrine degli elaborati grafici degli studenti sul tema dei Diritti dell’Infanzia. Mentre scorrevano le immagini dei negozi partecipanti e dei disegni realizzati, la consegna degli attestati di partecipazione e delle mappe realizzate da Confcommercio con tutti i negozi che hanno preso parte quartiere per quartiere. Bilancio positivo dunque per una manifestazione che sicuramente merita il replay il prossimo anno. (r.t.)

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 46

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *