breaking news

Siracusa | Politiche. 261 esponenti locali e nazionali di Articolo Uno: “No a lista elettorale del Pd”

Siracusa | Politiche. 261 esponenti locali e nazionali di Articolo Uno: “No a lista elettorale del Pd”
Politica
'
0

“Noi, Compagne e Compagni di Articolo UNO, militanti e dirigenti locali e nazionali, crediamo che il modo migliore per sconfiggere la Destra sia costruire una Alleanza di Progresso con PD, M5S e SI/EV e lavoriamo per la costituzione di un “PARTITO del LAVORO”, socialista, ecologista e femminista. A dichiararlo, in un comunicato, sono i 261 sottoscrittori, dirigenti locali e nazionali, iscritti, segretari di Articolo Uno, dell’appello in vista delle elezioni politiche.

Nella Provincia di Siracusa 40 i sottoscrittori. “Riteniamo profondamente sbagliata e politicamente incomprensibile, la posizione del PD di escludere dall’alleanza politico-elettorale e dal fronte progressista il Movimento 5 Stelle. Riteniamo altresì sbagliata la scelta della Direzione Nazionale di Articolo UNO di partecipare alla lista elettorale del PD, che muove nella direzione opposta alla missione stessa di Articolo UNO con il rischio di una omologazione culturale e politica che cancella e mortifica un’esperienza e un patrimonio importante di idee e di valori, di impegno e di generosa militanza.

La scelta di partecipare alla lista del PD rappresenta infatti il prodromo di una confluenza dentro quella organizzazione, ingresso più volte auspicato dal gruppo dirigente nazionale, anche nella recente fase congressuale. Riteniamo che il PD possa rappresentare l’alleato principale di una coalizione di centro-sinistra, ma che non possa essere il soggetto politico in grado di rimettere al centro le priorità del Paese e delle fasce sociali che vogliamo rappresentare; dalla costruzione di un mondo pacifico, cooperante e disarmato, alla transizione ecologica e alla salvaguardia dell’ambiente, dal rinvigorimento della democrazia e della popolazione alla vita politica nazionale, alla centralità del lavoro e della questione sociale.

PER QUESTE RAGIONI NON SEGUIREMO IL GRUPPO DIRIGENTE NAZIONALE DI ARTICOLO UNO NELLE LISTE DEL PD E CI COSTITUIAMO IN UN AREA POLITICA INTERNA AL PARTITO “VERSO IL PARTITO DELLA SINISTRA E DEL LAVORO” che si rivolge chiaramente anche all’esterno, al variegato mondo della Sinistra, dei delusi e dei disillusi, di quanti non partecipano più alle elezioni e di quanti stanno pensando di “tornare nel bosco”. Lavoriamo da subito e in prospettiva, così come ha detto da sempre di volere fare Articolo UNO, per la Costituente di un nuovo unitario Partito della Sinistra e del Lavoro. Consapevoli dell’importanza e dei pericoli dell’esito delle prossime elezioni politiche proveremo, con le nostre idee, con l’impegno di tante donne e di tanti uomini, a contribuire il 25 settembre, nei modi che la legge elettorale consente, a sconfiggere la Destra.

IN PROVINCIA DI SIRACUSA, IL DOCUMENTO È STATO FIRMATO DA:

Bascetta Sebastiano, Baudo Franco, Bramante Giuseppe, Branciamore Tommaso, Bruno Paolo, Bruno Vittoria, Calleri Gianni, Campochiaro Patrizia, Cancelliere Salvatrice, Catinella Salvatore, Commendatore Alberto, De Caro Cristina, Di Mari Salvatore, Fera Ornella, Fra Ornella, Gibellino Ninni, Infantino Alfredo, Inserra Giladelfo, Isaia Emanuele, Italia Paolo, Italiano Simona, Landro Antonino, Lantieri Angelo, Latina Massimo, Leggio Antonino, Malignaggi Mario, Massara Giuseppina, Mastroianni Antonella, Pellegrino Concetta, Pepe Virgilio,Rivela Santo, Rizzuti Mario, Rizzuti Salvatore, Schiavo Antonello, Scimò Saro, Spataro Carlo, Tarantello Luigi, Tarantello Sebastiano, Triberio Giancarlo, Zappulla Giuseppe.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *