breaking news

Siracusa| Politiche Sociali, tre rinvii a giudizio

25 Gennaio 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Politiche Sociali, tre rinvii a giudizio
Cronaca
'
0

L’inchiesta scaturisce dal “taglio” dei contributi comunali all’infanzia. Il caso venne sollevato dalla consigliera Princiotta: “La giustizia ha tempi lenti ma arriva quasi sempre”.

costa teatro 300x250Rinviati a giudizio l’ex dirigente delle Politiche Sociali, Rosario Pisana, il responsabile del servizio Graziella Zagarella, insieme al funzionario amministrativo Rita De Caro. L’accusa è falso ideologico e abuso d’ufficio. La vicenda nasce nell’ambito dell’inchiesta aperta sui contributi pubblici per l’infanzia. Secondo la Procura della Repubblica (fonte ANSA), si tratta di determine di liquidazione per prestazioni di lavoro straordinario con falsa attestazione sull’impiego nel cosiddetto “Progetto obiettivo” che avrebbero procurato un ingiusto vantaggio patrimoniale.

Quasi 52 mila euro la cifra impegnata per i 22 impiegati che avrebbero intascato dalle 450 euro alle 6 mila euro. A sollevare il caso che arrivò in Procura, fu la consigliera comunale Simona Princiotta secondo cui “le somme sarebbero state “recuperate” dal capitolo destinato ai minori”. “La politica di questa maggioranza è fondata sulla tecnica dell’insabbiare tutto – tuona la Princiotta sulla sua pagina social – ma per fortuna ci ha pensato la Procura di Siracusa insieme a quella generale di Catania che ha dovuto procedere ad avocazione. La giustizia ha tempi lenti ma arriva quasi sempre. Un Comune che non si costituisce parte civile a difesa dei bambini svantaggiati è un Comune incivile e gestito da barbari”.

medmoda new 650x

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com