breaking news

Siracusa| Povera Villa Reimann, cade a pezzi

17 Gennaio 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Povera Villa Reimann, cade a pezzi
Attualità
'
0

Save Villa Reimann si augura che l’Amministrazione Pubblica prenda effettivamente contezza dei suoi doveri e provveda a porvi rimedio prima che qualcuno venga chiamato a rispondere di una situazione di degrado senza precedenti di un Patrimonio unico come il Lascito Reimann.

Le strutture di Villa Reimann sono tutte ammalorate, vandalizzate e lesionate in più punti, vi sono distacchi di calcestruzzo,con crolli ripetuti e mai sanati, gli arredi in pietra del Parco sono tutti danneggiati, gli infissi cadono letteralmente a pezzi, dal tetto entra acqua piovana sul tavolo delle riunioni, le tarme hanno attaccato i libri ed i documenti che sono stati spostati senza alcuna autorizzazione dalla loro sede naturale, le termiti stanno divorando le pareti, i quadri di valore assieme ai gioielli, alle ceramiche ai tappeti ed ai pizzi sono lasciati a marcire nel ripostiglio delle scope del Comando della Polizia Municipale dopo che senza alcuna autorizzazione vengono ripetutamente spostati dal luogo deputato ad accoglierli. Un vero e proprio bollettino di guerra quello estato dal comitato Save Villa Reimann che sollecita il Comune ad intervenire prontementeper non disperdere definitivamente il bene comune prezioso. La nota continua: vi sono quadri che mancano all’appello nel marasma di tanti inventari incompleti e chiunque in questo momento può appropriarsi di un oggetto e portarlo via tanto è l’abbandono e la mancanza di vigilanza.Vi sono persino piante di ficodindia cresciute sopra le gronde della Villa senza che nessuna guancia arrossisca alla vista di questo modo di “trattare quello che è pubblico e che non può certamente addebitato alle passate Amministrazioni o alla  sola invocata mancanza di risorse”. A tal fine Save Villa Reimann sollecita un intervento delle Istituzioni per porre rimedio a questa situazione incresciosa.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com