breaking news

Siracusa| Precari della Formazione dai politici “coscienziosi”

20 Febbraio 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Precari della Formazione dai politici “coscienziosi”
Sindacale
'
0

Da mercoledì prenderà il via il sit in sotto il Palazzo dell’Ars a Palermo: “Chiediamo che la legge 24/76 venga applicata anche per tutelare i lavoratori e per arginare una dispersione scolastica senza precedenti”.

Da mercoledì 22 alle 9 prenderà il via il sit – in  sotto il Palazzo dell’Assemblea Regionale Siciliana a Palermo dei precari della formazione professionale che intendono rivolgersi a tutti quei politici che vogliono veramente che questo massacro ai danni dei lavoratori finisca. “Ancora i rappresentanti di questo governo, con a capo Crocetta, continuano a parlare di giustizia e legalità,  intanto i lavoratori assistono e consultano anche nei siti della Regione Sicilia, dedicata ai Bandi di Lavoro per il Personale Formazione Professionale, a pubblicazioni di Bandi scaduti, pubblicazioni di bandi che vengono pubblicati il venerdì con scadenza il lunedì, che alcune province i CPI non pubblicano alcun bando di Lavoro nonostante nei bandi viene trascritto, ad assunzioni di personale non riconducibile all’ albo degli Operatori della Formazione Professionale, proposte d’ accordi  da parte dei sindacati che non tutelano i lavoratori – specificano nel loro comunicato i rappresentanti dell’USB -, come sindacato vicino ai lavoratori chiediamo che la legge 24/76 venga applicata anche per tutelare i lavoratori, visto che non significa nulla il fatto che i finanziamenti sono europei e quindi  la legge non può essere applicata,  e non può essere usata solo per uscire dal cilindro magico avvisi che oltre a non garantire i lavoratori, non trovano nemmeno l’avvio dei corsi provocando una dispersione scolastica che non ha precedenti. Noi chiediamo di essere ascoltati per bloccare questo gioco al massacro da parte di un governo che sembra quasi che viva in un mondo parallelo a quello che sono veramente i problemi gravi dei lavoratori”. Ne da notizia il responsabile regionale USB Formazione Professionale Costantino Guzzo.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *