breaking news

Siracusa | Premiati sei istituti per Egd lab, il Green Deal per l’ambiente

Siracusa | Premiati sei istituti per Egd lab, il Green Deal per l’ambiente
Attualità
'
0

“Oggi è una giornata importante perché premiamo sei scuole di Siracusa che hanno aderito a European Green Deal Lab, la nostra piattaforma dedicata all’informazione e alla formazione che è nata in sinergia con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e la Fondazione Terzo Pilastro Internazionale”.

Così il presidente di Ambiente Mare Italia, Alessandro Botti, al convegno di premiazione delle scuole siracusane che hanno partecipato al percorso formativo EGDLab. L’evento, che si è svolto in mattinata nella sala convegni del Plemmirio, nel Comprensorio del Castello Maniace di Siracusa, è stato promosso e organizzato da Ami con la collaborazione dell’Area marina protetta del Plemmirio e di alcune realtà locali, tra cui la scuola subacquea Bluschool, la Croce Rossa Italiana – Comitato Siracusa e patrocinato dal comune di Siracusa. A Siracusa Ambiente Mare Italia ha avuto modo di entrare in contatto con le istituzioni, “ma soprattutto – rimarca Botti – con i ragazzi e i docenti delle scuole che ci hanno permesso di fare delle iniziative di grande importanza, sotto l’aspetto ambientale, della divulgazione e della  ensibilizzazione”. EGDLab è un progetto di educazione ambientale sulla biodiversità marina, funzioni, ruoli e criticità nel Mediterraneo e su quanto sia determinante proteggere i mari dall’inquinamento e dai cambiamenti climatici per la salvaguardia del pianeta, in risposta agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’Onu.

L’area marina protetta del Pemmirio è stata istituita nel 2005, nel centro storico di Siracusa. “Le nostre mission istituzionali – spiega Sabrina Zappalà, coordinatrice consortile del Plemmirio – riguardano la protezione dell’area che gestiamo, la divulgazione, l’attività scientifica e l’accesso rivolto alle categorie più sensibili. Negli anni, abbiamo sviluppato una serie di attività e di buone pratiche che ci hanno portato ad essere in Italia tra le aree marine protette di maggiore interesse. Lavoriamo tantissimo con le scuole e all’interno della nostra sede abbiamo un polo didattico per l’educazione ambientale. Siamo molto contenti di condividere con Ami questa giornata, ci permette di raggiungere un numero di studenti sempre maggiore cui fare comprendere che il Plemmirio è un bene da tutelare”.

L’istituto M. F. Quintiliano, i licei O. M. Corbino, Gargallo, Federico II di Svevia e gli istituti superiori A. Gagini ed E. Fermi sono le scuole premiate dopo cinque mesi di formazione.    “Il percorso formativo – spiega il referente Ami-Siracusa, Ezio Gionfrida – si è concluso il 6 maggio con un cleaning tour cui hanno partecipato sessanta ragazzi che, accompagnati dai loro docenti, hanno ripulito, differenziando, la spiaggia dell’Arenella, raccogliendo una ventina di sacchi di immondizia. Auspico – le sue parole – che sia un percorso di educazione ambientale che possa protrarsi nel tempo per fare comprendere alle nuove generazioni quanto sia importante tutelare l’ambiente”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *