breaking news

Siracusa| Premio Tonino Accolla, si raddoppia

22 Giugno 2017 | by Rosa Tomarchio
Siracusa| Premio Tonino Accolla, si raddoppia
Spettacolo
'
0

Quarta edizione del contest in piazza Minerva, il 27 e 28 ci saranno, fra tanti ospiti, Claudio Sorrentino e sei finalisti scelti da 12 scuole di doppiaggio italiane.  Anche quest’anno Webmarte in giuria col direttore Rosa Tomarchio. 

Ci saranno nomi altisonanti del mondo del doppiaggio cinematografico, uno su tutti Claudio Sorrentino, a ravvivare il ricordo del collega Tonino Accolla, siracusano d’origine scomparso il 14 luglio del 2013 a Roma, famoso per aver dato la sua voce a divi di Hollywood da premio Oscar. Tante le novità per questa quarta edizione del Premio Tonino Accolla: intanto due serate. Si inizia il 27 giugno con una preview salottiera sempre in Piazza Minerva.

Confermata la sera successiva il format del contest live di doppiaggio con gli allievi finalisti delle scuole di doppiaggio italiane a cui si affiancherà una serata dedicata al cinema e al doppiaggio curata da Adriano Pintaldi, presidente del Roma Film Festival. Siracusa dunque capitale del doppiaggio e del cinema il 27 e il 28 giugno con partner di assoluto rilievo: la manifestazione ha ricevuto il patrocinio del Mibact, Regione Siciliana, Sicilia Film Commission, Comune di Siracusa, dello stesso Roma Film Festival, Ambi Media Italia e Fono Roma, tutti sotto l’egida di ARCA dal 2014.

Un premio che si fa anche strumento di promozione del territorio nell’ambito di un progetto culturale innovativo di valorizzazione del territorio. Si inizia il 27 con una serata omaggio a Alberto Sordi doppiatore (voce di Ollio e di altri attori americani, da Robert Mitchum a Cary Grant). Ospite della serata sarà Roberto Andò, regista e attuale sovrintendente INDA, e poi la presenza unica del decano del doppiaggio italiano Claudio Sorrentino storica voce di Mel Gibson e John Travolta. Per lui premio speciale alla carriera. Ha confermato la sua presenza nelle due serate il critico Marco Eugenio Di Giandomenico, codirettore del master Videoart & FilmMaking dell’Ard&NT di Milano, il direttore di doppiaggio Massimo Corvo e voce di Stallone, Vin Diesel, Bruce Willis) e dei colleghi Christian Iansante, Emanuela Rossi voce ufficiale di Michelle Pfeiffer. Cammeo tutto siciliano sarà la presenza dell’attrice siracusana Lucia Sardo famosa ne I cento passi; hanno riconfermato la loro presenza anche quest’anno Franco Mirra, direttore di Fono Roma, insieme all’attrice Vanessa Galipoli.

Finalità del premio è quella di  valorizzare la figura del doppiatore, come spiega Stefania Altavilla, organizzatrice dell’evento insieme a Giuseppe Mandalari,  rappresentata spesso da una voce nell’ombra, di cui si apprende dell’esistenza soltanto quando viene a mancare.

Entrando nel vivo del “one to one”  saranno sei i finalisti selezionati da Fono Roma: Chiara Sansone, Daniele Sapio, Gemma Anna Sergi, Giulio Mayer, Ilaria Cardone, Valerio Bertaccini. Scelti su ottanta allievi provenienti da 12 scuole di doppiaggio italiane. La valutazione verrà effettuata da una giuria tecnica presieduta da Claudio Sorrentino, mentre la direzione del doppiaggio dal vivo sarà curata da Lorenzo Accolla, figlio di Tonino.

Il premio “Tonino Accolla” à stato realizzato da Pietro Marchese, gli altri premi sono degli artisti Giuseppe Piccione, Dedo, Carlo Izzo, Giacomo Lo Verso che ha curato la sezione Beni Culturali del Liceo Artistico Gagini. La AMI metterà in palio per il vincitore di questa edizione la possibilità di partecipare al doppiaggio di un prossimo film distribuito in Italia. Anche quest’anno Webmarte siederà nella giuria dei giornalisti con il direttore Rosa Tomarchio.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com