breaking news

Siracusa| Scoperto ingente quantitativo di droga in casa: Arrestato dai Carabinieri un uomo di Siracusa

Siracusa| Scoperto ingente quantitativo di droga in casa: Arrestato dai Carabinieri un uomo di Siracusa
Cronaca
0

I Carabinieri della Tenenza di Floridia, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, Samuele Mancarella.

L’uomo, classe 1997, disoccupato siracusano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, a seguito di una accurata attività informativa, hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione in uso al 22enne siracusano nel corso della quale sono stati rinvenuti un barattolo contenente 210 grammi di marijuana, due bilancini di precisione e materiale atto al confezionamento. Lo stupefacente sequestrato, destinato probabilmente allo spaccio nel capoluogo aretuseo, avrebbe fruttato nella vendita al dettaglio circa 1200 euro. Di fronte a tali evidenti segnali indicanti una fitta attività di spaccio, i militari dell’Arma hanno dichiarato in arresto il Mancarella e lo hanno condotto presso i locali della Tenenza di Floridia per le formalità di rito. L’Autorità Giudiziaria, ha infine disposto la detenzione domiciliare in attesa di rito direttissimo.  Proseguono a ritmi serrati le attività di controllo del territorio nella provincia di Siracusa.

Ad Avola, invece, è stato sventato furto ai danni di un supermercato, Lidl. Una donna, Carmela Pirruccio, è stata tratta in arresto perché trovata in possesso di generi alimentari rubati. I Carabinieri della Stazione di Avola sono intervenuti presso il supermercato LIDL di contrada Merlino ed hanno tratto in arresto per il reato di furto aggravato Carmela Pirruccio, classe 1976. La stessa sarebbe stata trovato in possesso di generi alimentari, monili e trucchi per un valore complessivo di circa 50€, per i quali la donna non è stata in grado di fornire prova di acquisto. Pertanto i Carabinieri, presupponendo l’illecita provenienza della merce, procedevano ad accompagnare la fermata in caserma al fine di esperire gli accertamenti del caso. Si procedeva ad interpellare i titolari del supermercato al fine di riscontrare eventuali ammanchi di merce ed al termine di tali verifiche i Carabinieri hanno accertato che la donna aveva asportato la merce riuscendo a passare dalle casse senza essere notato dal personale preposto e pertanto veniva dichiarata in stato di arresto. L’arrestata, espletate le formalità di rito, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria con decreto motivato ai sensi dell’art. 121 delle norme di attuazione del c.p.p., veniva rimessa in libertà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com