breaking news

Siracusa | Scuola. L’urlo della Rete degli Studenti Medi

Siracusa | Scuola. L’urlo della Rete degli Studenti Medi
Sindacale
'
0

La Rete degli Studenti Medi di Siracusa lancia il laboratorio “Southern next generation” per accendere i riflettori sulle problematiche degli studenti, con particolare riferimento al trasporto scolastico.

“Abbiamo bisogno di un cambiamento per consentire agli studenti di accedere diritto allo studio, a prescindere dalle condizioni territoriali e socio-economiche”. A gridare con forza queste parole sono i ragazzi della Rete degli Studenti Medi di Siracusa, protagonisti di una campagna per l’elaborazione di proposte e soluzioni ai problemi degli studenti, in collaborazione con la CGIL e Giosef.

“È inammissibile – afferma Alessandro Mangiafico della Rete degli Studenti Medi Siracusa –  che si parli di sicurezza senza prima aver apportato delle modifiche strutturali al nostro sistema dei trasporti in modo da renderlo accessibile a tutti e a tutte, soprattutto – conclude Mangiafico in quei piccoli comuni e borghi in cui è l’unico modo per accedere ai servizi primari”.

“Molti dei nostri studenti – dichiara Giuseppe Barresi Coordinatore della Rete degli Studenti Medi Sicilia –  sono pendolari e costretti a viaggiare in autobus non efficienti e non conformi alle disposizioni italiane, alterando i ritmi e recando gravi danni all’ambiente della nostra isola. tutto ciò è inaccettabile e lede il diritto allo studio di centinaia di migliaia di studenti. Lo scopo del laboratorio – conclude Barresi – è quello di costruire un’elaborazione e una proposta comune tra le parti sociali da presentare sul tavolo della regione”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com