breaking news

Siracusa| Sea Watch al largo. Il Vescovo: “Accogliere è un dovere da cristiani”

25 Gennaio 2019 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Sea Watch al largo. Il Vescovo: “Accogliere è un dovere da cristiani”
Cronaca
0

Anche la Curia col vescovo Pappalardo è intervenuta nel dibattito cittadino sulla Sea Watch 3, battente bandiera olandese, che resta ancorata ad un miglio di Siracusa con 47 migranti a bordo. Autorizzato ingresso a mare per le cattive condizioni meteo. Ma il governo non cede: porto chiuso.

Reazioni a catena in città, che resta divisa in due, sul caso Sea Watch 3 e il mancato sbarco di 47 migranti (13 sono minorenni) costretti a dormire all’addiaccio perchè l’imbarcazione è troppo piccola per ospitare tutti al suo interno.

Sui fatti è intervenuto anche il vescovo di Siracusa, Mons. Salvatore Pappalardo: “Mi auguro che questa vicenda possa concludersi in maniera positiva, non è giusto non dare possibilità di approdo a persone che hanno diritto a vivere, ad un futuro migliore. L’accoglienza non solo è civiltà,  ma per noi cristiani è anche  un dovere imprenscindibile. Un messaggio lanciato ai Siracusani anche in occasione della scorsa festa di Santa Lucia, il 13 dicembre: da cristiani abbiamo il dovere di accogliere il Signore Gesù Cristo ed i nostri fratelli migranti. Pertanto, incoraggio gli uomini di chiesa che in questo momento stanno proseguendo nella loro opera quotidiana di accoglienza di immigrati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com