breaking news

Siracusa | Si concludono domani le celebrazioni del 68mo anniversario della Lacrimazione della Madonna

Siracusa | Si concludono domani le celebrazioni del 68mo anniversario della Lacrimazione della Madonna
Attualità
'
0

Il Nunzio Apostolico in Italia, mons. Emil Paul Tscherrig, a nome di Papa Francesco, presiederà alle ore 19.00 la solenne celebrazione e imporrà all’arcivescovo mons. Francesco Lomanto il sacro Pallio, segno di particolare comunione col Sommo Pontefice.

“Le Lacrime della Madonna sono prova del suo materno sostegno – ha detto mons. Francesco Lomanto -. Sentiamoci sostenuti dalla presenza materna di Maria. Le Lacrime della Madonna sono la preghiera che Ella rivolge a Dio a vantaggio di tutti i suoi figli. La Vergine Maria intercede per tutti noi presso Dio e piange partecipando alla sofferenza e alla speranza delle nostre lacrime. Papa Francesco più volte ha parlato del Pianto della Madonna sottolineando che le Lacrime della Madre generano speranza e vita nuova per i figli (cf. 4.1.2017). Accogliamo il monito materno della Madonna, sapendo che – nonostante le difficoltà, le paure e le incertezze della vita – non siamo abbandonati. Le Lacrime di Maria Santissima sono la prova tangibile che Dio si prende cura di noi”.

I festeggiamenti hanno preso il via domenica 22 quando è stato ripetuto il rito della Benedizione del Cotone. Poi da giorno 29 le messe del 68 Anniversario sono state celebrate sul sagrato della Cripta: da mons. Francesco Lomanto, Arcivescovo di Siracusa; ieri da mons. Salvatore Pappalardo, Arcivescovo Emerito di Siracusa; e stasera alle ore 19.00 ha presieduto mons. Alessandro Damiano, Arcivescovo di Agrigento. 

“Le lacrime di Maria manifestano la tenerezza materna, il sostegno nella prova e nella tribolazione, il sollievo nella fragilità; servono a scuoterci, a esortarci, a ridonarci speranza – ha detto mons. Lomanto -. Sono lì nel reliquiario per dirci e trasmetterci lʼamore di Dio attraverso Maria. Sono lì per intercedere per noi e impetrare le grazie di cui abbiamo bisogno. A voi, che camminate nella carità, auguro di mettere in pratica la parola di Dio, di insistere sulla vocazione alla santità come elemento fondamentale, originale e costitutivo dellʼidentità cristiana, della vita della Chiesa e della missione pastorale, per ricomporre il tessuto cristiano della società nella consapevolezza che la visione cristiana rivoluziona il modo di pensare, lʼuomo, la sua vita, le sue relazioni. Siate promotori di speranza, di gioia e di vita nel vostro cammino e nel vostro servizio. Pregate per la Chiesa e per il mondo, pregate per la nostra Chiesa siracusana e pregate per me. Grazie di cuore”.

L’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Siracusa ha predisposto per domani, mercoledì 1 settembre, una diretta dal Santuario della Madonna delle Lacrime. La diretta, che avrà in onda sulla pagina You Tube dell’Arcidiocesi e sulle pagine facebook dell’Arcidiocesi di Siracusa e della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, inizierà intorno alle 18.40. Alle 19.00 avrà inizio la celebrazione eucaristica. In studio Alessandro Ricupero e don Andrea Zappulla. 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com