breaking news

Siracusa | Sicilia in zona bianca: ma occorre sempre molta cautela

Siracusa | Sicilia in zona bianca: ma occorre sempre molta cautela
Attualità
'
0

Da qualche giorno anche la Sicilia è entrata ufficialmente in zona bianca.

Una boccata d’ossigeno non solo per l’economia ma per tutta la popolazione, decisamente provata da mesi e mesi di restrizioni che hanno modificato sensibilmente gli stili di vita pre-Covid. Anche nella provincia aretusea si respira area nuova. Complici le belle giornate estive, le spiagge sono affollate così come i locali e in particolare modo i ristoranti che adesso potranno garantire pasti ai numerosi turisti anche fino a tarda sera. Cade infatti il limite dei commensali nei tavoli all’aperto mentre restano limiti per i tavoli all’interno dei ristoranti.

Già dalla prima sera in zona bianca, tutte le principali località turistiche hanno registrato un sensibile aumento di persone in strada sui quali vigilano i carabinieri per garantire comunque le ultime prescrizioni imposte dalla normativa anti COVID tra cui l’obbligatorietà dell’uso della mascherina e del distanziamento. Proprio per tutelare la salute pubblica i carabinieri della Compagnia di Noto hanno incrementato il numero dei servizi esterni nei luoghi maggiormente affollati di turisti tra cui Marzamemi, Noto, Avola e Palazzolo, più che per sanzionare, per sensibilizzare soprattutto i più giovani a non abbassare la guardia contro un nemico subdolo. I servizi anti Covid proseguiranno nei prossimi giorni per verificare il rispetto della normativa vigente nelle discoteche e nei locali dove maggiore è il rischio di assembramento.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com