breaking news

Siracusa| Solidarietà Garozzo. “Siracusa, alza la testa”

15 Novembre 2017 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Solidarietà Garozzo. “Siracusa, alza la testa”
Politica
0

Solidarietà a Giancarlo Garozzo, vittima di una insopportabile azione di criminalità anche dal mondo dell’università e dall’opposizione Vinciullo-Castagnino-Alota.

“Esprimiamo solidarietà al sindaco Giancarlo Garozzo e alla sua famiglia per la vile azione di intimidazione di cui è stato vittima”. Lo dichiarano Enzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS e i Consiglieri Comunali Salvatore Castagnino e Fabio Alota.

Siamo certi che le Forze dell’Ordine sapranno fare luce sull’accaduto e, nello stesso tempo, siamo certi che Giancarlo, insieme alla sua famiglia, non si farà intimidire e che continuerà nell’azione politica da lui intrapresa, ormai da tanti anni. Conosciamo cosa vuol dire entrare nel bersaglio di azioni criminose di cui non si conoscono le origini e proprio per questo, hanno concluso Vinciullo, Castagnino e Alota, siamo vicini più che mai a Giancarlo e alla sua famiglia”.

Si uniscono al coro di solidarietà anche i componenti del Cda del Consorzio Universitario Archimede, oltre che di semplici cittadini, ribadendo quanto già espresso da esponenti politici, rappresentanti delle Istituzioni ed Associazioni, condanniamo aspramente tutti gli episodi criminali che hanno caratterizzato la vita cittadina degli ultimi giorni e, da ultimo, il vile gesto compiuto nei confronti del Sindaco.
“A Giancarlo Garozzo, agli imprenditori colpiti ed alle loro famiglie, va la nostra solidarietà; alla cittadinanza, invece, rivolgiamo l’invito ad alzare la testa ed a confermare il senso di unità mostrato nelle ultime ore, con la consapevolezza che, solo in tal modo, sarà possibile combattere contro la dilagante criminalità e contribuire a dare ai giovani studenti un paese migliore ed un giusto esempio da seguire”. La nota è a firma del presidente Silvano La Rosa, del prof. Mario Blancato e dell’avv. Alessandra Furnari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com