breaking news

Siracusa| Uil, riconfermati Floridia, Schiavone e Nardo

22 Febbraio 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Uil, riconfermati Floridia, Schiavone e Nardo
Sindacale
'
0

Congresso provinciale Uiltucs, riconferme anche per Schiavone e Nardo ai vertici della segreteria.

Per il terzo mandato consecutivo, Anna Floridia è stata riconfermata al vertice della segreteria provinciale della Uiltucs – Uil, la categoria sindacale del turismo, commercio e servizi. Tanti i temi affrontati durante il congresso di questa mattina, “perché diverse sono le problematiche affrontate – dice Anna Floridia – e altrettante quelle che ci troveremo di fronte”.

Il 12° congresso provinciale, dal titolo “Insieme per disegnare il futuro” (“un tema comune a tutte le Uiltucs perché ci aiuta ad avere positività visti i tanti problemi che affrontiamo”), è stato presieduto dal segretario territoriale generale della Uil Siracusa-Ragusa-Gela, Stefano Munafò, il quale ha solo spiegato l’importanza di una categoria così presente nel territorio per il punto di riferimento che rappresenta ed ha visto l’intervento di Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia.

Le vertenze importanti trattate sono tante – ancora il rieletto segretario provinciale della Uiltucs – da quelle dell’Asp alle diverse relative ai lavoratori impiegati nella ristorazione e troppo spesso a rischio licenziamento. Il nostro compito è sempre stato il lavoratore, la sua tutela in tutte le forme, dal diritto al lavoro alla sicurezza ed è per questo che spesso ci siamo riusciti grazie ad una squadra collaudata, una grande famiglia come la Uiltucs”.

Sono infatti circa 70 i componenti del direttivo mentre al fianco di Anna Floridia, sono stati riconfermati alla segreteria Salvatore Nardo e Francesco Schiavone. “Due punti di riferimento, il primo sta crescendo e acquisendo esperienze sindacali importanti, il secondo è una persona già predisposta al sindacato e nonostante la giovane età è tanto dire perché oggi non è facile avvicinare i giovani perché non vivono situazioni lavorative ottimale e vedono il sindacato spesso come un ostacolo più che un punto di riferimento”.

Ma la Uiltucs, secondo Anna Floridia, rimane pur sempre un punto di riferimento sempre più in crescita. “Perché instauriamo con il lavoratore un rapporto di fiducia, di familiarità. E lo dimostrano i tanti risultati ottenuti anche con l’opera unitaria delle altre organizzazioni. Basti pensare alle vertenze risolte nella vigilanza o nella ristorazione come il cambio appalto della zona industriale per il servizio mensa passato da Pellegrini a Cot. La nostra categoria vive vertenze quotidiane, che sono all’ordine del giorno e non è semplice snellire o risolvere procedure e burocrazia”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *